Asl Brindisi:NESSUNA CHIUSURA DEI CENTRI DI DIABETOLOGIA PEDIATRICA

Visti i recenti articoli apparsi sulla stampa circa la presunta chiusura dei Centri diabetologici pediatrici nella provincia di Brindisi, si ritiene opportuno fornire alcuni chiarimenti.

Presso la Asl Brindisi i Centri diabetologici pediatrici sono attualmente attivi come ambulatori dedicati presso le Unità Operative di Pediatria dell’Ospedale di Brindisi e Francavilla Fontana e nessuno dei due sarà chiuso.

La Regione Puglia ha avviato le procedure per la riorganizzazione di tali servizi sul territorio a seguito dell’aggiornamento dei LEA definito con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 12 gennaio 2017. In seguito sono state approvate Linee di indirizzo regionali e individuati i Centri autorizzati alla prescrizione delle tecnologie complesse per il diabete con atto del Dipartimento di Promozione della Salute del 13 novembre 2018, integrato poi il 30 novembre 2018 per una valutazione, tuttora in atto, che assicuri ai pazienti (in età adulta e pediatrica) continuità delle cure e distribuzione uniforme dei Centri sul territorio regionale.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.