Ostuni (Br).”Aspettando la Befana… ti racconto una fiaba” lettura animata e laboratorio creativo

“Natale ai Musei”, cartellone di iniziative curato dall’Istituzione Museo di Civiltà Preclassiche della Murgia Meridionale di Ostuni, prosegue nei primi giorni del 2019, dedicando l’ultimo appuntamento ai più piccoli.

Sabato 5 gennaio, alle ore 16, tutti gli ospiti ed i bambini della città di Ostuni sono invitati nelle sale del Museo Diocesano per “Aspettando la Befana… ti racconto una fiaba”, lettura animata con cui i piccoli e le loro famiglie verranno trasportarti nel magico mondo dell’Epifania, tra antiche storie e nuovi racconti.
L’appuntamento farà riscoprire ai partecipanti un personaggio che da sempre affascina generazioni diverse ed è ancora tanto amato da grandi e piccoli. Dopo la lettura gli operatori proporranno un laboratorio creativo, nel corso del quale i bambini si cimenteranno nella realizzazione di marionette a dita… così che le storie possano continuare ovunque si vada!
Le attività saranno condotte dalle Guide Turistiche specializzate Antonella Golia, Maria Concetta Velardi e Maria Franca Mangano. La partecipazione prevede unicamente il pagamento del ticket d’ingresso ridotto al Museo (3 euro); si consiglia la prenotazione al 3475247152.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.