Brindisi: Sorvegliato speciale a spasso con pregiudicato. denunciato.

I Carabinieri della Stazione di Brindisi Casale, nell’ambito di specifici controlli hanno deferito in stato di libertà un 39enne del luogo sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, per la violazione dei relativi obblighi.

L’uomo è stato controllato dai militari in giro per la città a bordo di un’autovettura condotta da un 36enne del luogo, pregiudicato. Il Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, introdotto con il decreto legislativo n. 159 del 06.09.2011, che raccoglie tutta la vigente normativa in tema di misure di prevenzione, sanziona penalmente tali condotte con la pena della reclusione da uno a cinque anni, consentendo l’arresto anche fuori dai casi di flagranza se l’inosservanza riguarda gli obblighi e le prescrizioni alla citata misura.

“ L’ Apicoltura grande risorsa per la comunità

e il territorio” – iniziativa organizzata dall’ Arap

presso il Bastioni Carlo V a Brindisi

Interviste

Anche a Brindisi “ Fridays For Future”

int. Enza  Cappelli (Organizzatrice Manifestazione)