GILET ARANCIONI, CONGEDO E GEMMATO (FDI): “NOI DA SEMPRE AL FIANCO DEGLI AGRICOLTORI”

Nota congiunta del consigliere e coordinatore regionale di Fratelli d’Italia Puglia, Erio Congedo, e del deputato Marcello Gemmato.
 
Questa mattina Fratelli d’Italia ha manifestato al fianco dei migliaia di agricoltori pugliesi che, sin dalle prime ore del mattino, hanno sfidato il freddo per difendere il comparto agricolo in piazza Prefettura a Bari.

Crisi del settore, ritardi accumulati per il Psr, incapacità di mettere in campo misure concrete per contrastare la Xyella e sostenere olivicoltori e vivaisti, assenza di misure per gli agricoltori colpiti dalle avversità atmosferiche, fiscalità eccessiva e burocrazia esasperata. Sono tanti i temi sollevati che suonano come un grido di dolore di un comparto ormai allo stremo che si sente abbandonato da Governi locali e nazionali incapaci di mettere in campo scelte adeguate.
“Da tempo in regione -dichiara il consigliere e coordinatore regionale di Fratelli d’Italia Puglia- chiedo che si faccia chiarezza sull’iter del Psr, ma ad oggi nessuna delle rassicurazioni giunte dal governo regionale hanno dato una dimensione chiara del processo di distribuzione dei fondi ancora di fatto bloccati; stesso vale per la Xylella: avevo proposto un piano Marshall che ridisegnasse e rilanciasse l’agricoltura pugliese e l’economia del territorio”. “Fratelli d’Italia ha presentato un emendamento alla legge di Bilancio in cui si prevedeva  uno stanziamento anche per le gelate che hanno colpito la Puglia nel 2018. Il governo gialloverde non l’ha accolto. Oggi non serve chiedere scusa ma bisogna assumersi le responsabilità di una soluzione che non è stata voluta per scelte tecnicamente politiche”, dichiara il deputato pugliese Marcello Gemmato. “Era nostro dovere questa mattina -sottolineano Congedo e Gemmato- essere in piazza con i gilet arancioni perché noi, come loro, siamo stanchi di una politica fatta di proclami anziché di misure risolutive”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.