*Agricoltura, Parlamentari Lega Puglia: “Gilet arancioni e associazioni apprezzano impegno Min. Centinaio, attenzione per la Puglia c’è nei fatti”*

“L’incontro avvenuto nella giornata di oggi tra il Ministro Centinaio ed i rappresentanti del mondo agricolo pugliese, dai Gilet arancioni alle diverse associazioni, dimostra che l’attenzione per la Puglia, da parte del Governo e del Parlamento, c’è nei fatti ed è evidente.

Con l’istituzione di un tavolo di crisi si vuole creare un contatto diretto tra i rappresentanti del settore agricolo e il Governo nazionale, per raccogliere le istanze del territorio in maniera chiara e rapida. L’impegno del Ministro Centinaio per la Puglia, che ha fortemente voluto questo tavolo di crisi e che fin da subito si è occupato delle questioni territoriali con la massima determinazione, è stato riconosciuto ed apprezzato da manifestanti e associazioni di categoria. Dopo lo stanziamento di 100 milioni e la presentazione di emendamenti e decreti ministeriali per combattere la Xylella, la Lega presenterà un emendamento (a prima firma Marti) da inserire nel Dl Semplificazione che ha l’obiettivo di dare risposte concrete agli agricoltori per le gelate che hanno devastato la nostra terra. Come gli agricoltori, tutti siamo mobilitati e faremo il possibile per raggiungere fatti concreti quanto prima. Il Ministro Centinaio ha mandato un chiaro segnale: la Lega di Governo è dalla parte degli agricoltori.”

Lo dichiarano in una nota i parlamentari pugliesi della Lega: Anna Rita Tateo, Rossano Sasso e Roberto Marti


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.