Torre Santa Susanna: 20enne alla guida della vettura di un amico, sottoposto ad accertamenti tossicologici è stato riscontrato positivo ai cannabinoidi, denunciato.

La patente di guida è stata ritirata e l’autovettura affidata a persona idonea. Altresì è stato segnalato amministrativamente, unitamente al passeggero poiché trovati in possesso di stupefacente per uso personale.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Francavilla Fontana a   conclusione degli accertamenti, hanno deferito in stato di libertà un operaio 20enne di Torre Santa  Susanna, per guida sotto l’influenza di stupefacenti.  Il giovane è stato controllato alla guida dell’auto di proprietà di un amico in via Paolo Borsellino in Torre Santa Susanna, sottoposto ad accertamento  tossicologico  è risultato positivo all’assunzione di cannabinoidi. Nello stesso contesto operativo è stato sottoposto a perquisizione personale unitamente alla persona con la quale viaggiava, ad entrambi sono stati rinvenuti nelle rispettive tasche 1 grammo di marijuana e un  grammo di hashish sottoposti a sequestro. I due giovani sono stati segnalati amministrativamente alla Prefettura. La patente al conducente dell’auto è stata ritirata e l’autovettura affidata a persona idonea.

BRINDISI.Presentati I candidati

M5S al Parlamento Europeo

Interviste