Tech Trend 2019: le previsioni di Key4biz per l’anno in corso

Tra tecnologie, applicazioni e persone:  quale futuro per il 2019?

Anche quest’anno siamo lieti di proporvi i nostri Tech Trend per il 2019.
Dove ci porterà la tecnologia in questo anno appena iniziato, come si evolveranno i servizi, quali regole verranno individuate per assicurare a tutti, domanda e offerta, le migliori condizioni operative?

Abbiamo per comodità distinto i contenuti in aree applicative, ma è solo una scelta convenzionale. Come è noto, tecnologie e applicazioni sono sempre più amalgamate e ogni nuova idea poggia sulle migliori realizzazioni precedenti. È sempre stato così dalla notte dei tempi, ma oggi tutto ciò avviene con velocità incredibile.
Ciononostante, ci preme sottolineare che secondo noi in questo 2019 il cuore del sistema non è e non sarà la tecnologia, ma le persone.
Il caso del GDPR, il nuovo regolamento europeo, è stato l’esempio più conclamato di quanto siano sempre più importanti le persone, dopo quasi due decenni in cui la tecnologia è stata percepita e trattata come un feticcio al centro di un percorso di sviluppo “autonomo e oggettivo”.
Niente di più errato. Nello sviluppo tecnologico non vi è nulla di “autonomo e oggettivo”.
Il 2019 sarà probabilmente l’anno delle “scelte” in merito agli sviluppi futuri della tecnologia.
Governi, classi dirigenti, organismi sociali e cittadini del pianeta saranno sempre più al centro dell’evoluzione tecnologica. E i grandi capitani di industria non dovranno fare più i conti solo con il volere e gli interessi dei propri azionisti. Dovranno avere un occhio attento e vigile a quanto accade nella società, all’interno della quale si stanno affermando forme di consapevolezza della centralità della persona del tutto sconosciute sino a poco tempo fa.
L’Italia, come è noto, non gioca un ruolo da protagonista, nonostante il posizionamento glorioso che ha avuto nello sviluppo delle conquiste tecniche e scientifiche nel corso degli ultimi due secoli.
L’Italia della rete del 2019 è in affanno, ma il futuro ha radici antiche e siamo convinti che il nostro Paese potrà riconquistare un ruolo di primo piano nello sviluppo delle tecnologie e nella crescita civile che dovrà accompagnarla.

 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.