Torre Santa Susanna: deferiti in stato di libertà 3 coeredi per appropriazione indebita di oggetti appartenuti ad un parente deceduto

Avrebbero estromesso dalla quota spettante dei beni un loro familiare che ha presentato denuncia.

I Carabinieri della Stazione di Torre Santa Susanna a conclusione degli accertamenti a seguito di denuncia, hanno deferito in stato di libertà 3 persone del luogo per appropriazione indebita. I tre che sono parenti nonché coeredi si sarebbero appropriati di mobilio, suppellettili, monili ed altro appartenuti ad una loro congiunta deceduta, estromettendo di fatto dalla suddivisione la denunciante avente analogo titolo per la quota spettante. I beni in questione si trovavano all’interno dell’appartamento della defunta. le cui chiavi erano nella disponibilità degli indagati.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.