Asl Brindisi :Completamento dei lavori di ristrutturazione presso l’Ospedale di Francavilla Fontana: visita rinviata.

La visita presso i nuovi locali dell’Ospedale di Francavilla Fontana, inizialmente prevista per mercoledì 16 gennaio 2019, è rinviata al 4 febbraio 2019 alle ore 10.30.

La Direzione Generale della Asl Brindisi ha programmato il sopralluogo presso i locali di cinque piani del Blocco principale (B1) dell’Ospedale “Camberlingo” – appena ristrutturati – prima del completamento delle procedure necessarie per il trasferimento di alcuni reparti e dell’avvio di nuove attività cliniche.

Gli interventi consentiranno l’allocazione della Cardiologia – UTIC al piano terra del Blocco B1 in locali contigui, con l’impiego più efficiente di attrezzature e personale e percorsi più agevoli e sicuri dal Pronto Soccorso; l’allocazione del Reparto di Ortopedia e Traumatologia al 1° piano, in diretta contiguità con il Blocco Operatorio, e ampliamento dei posti letto; l’ampliamento degli spazi per i piani 2°, 3° e 4° dove sono ubicati i reparti di Chirurgia Generale, Ginecologia e Ostetricia e Medicina Interna, per permettere anche il pieno utilizzo dei posti letto; l’allocazione al 5° piano del Reparto di Pediatria – attualmente ubicato in una palazzina distaccata – e organizzazione, sempre sullo stesso piano, degli spazi da destinare al nuovo reparto di Oncologia.

Il Management aziendale visiterà la struttura con la Direzione dell’Ospedale e dell’Area Tecnica, con la presenza del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e dei rappresentanti delle Istituzioni locali interessate.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.