NATALE NEI BORGHI: VINCONO CANDELA, MELFI E LECCE GRANDE SUCCESSO PER IL CONTEST METEONE

Candela, Melfi e Lecce. Da queste città arrivano le foto vincitrici del contest fotografico “Natale nei Borghi”, luci e colori di Puglia e Basilicata. Il concorso, organizzato dall’associazione MeteOne, aveva l’obiettivo di esplorare, attraverso gli scatti di semplici appassionati o fotografi professionisti, i borghi più belli e caratteristici di Puglia e Basilicata addobbati per Natale.

1° Classificato Puglia – Candela foto di Paolo Partipilo

Il contest ha ottenuto un grande successo di pubblico migliorando i numeri dello scorso anno: erano 92 le foto in gara (15 lucane e 77 pugliesi) che hanno ricevuto complessivamente migliaia di like e centinaia di condivisioni. Le votazioni, partite il 23 dicembre, si sono poi concluse con una settimana di ritardo, il 12 gennaio, a causa dell’ondata di gelo e neve che ha colpito le nostre regioni.

Il titolo di miglior foto pugliese è stato assegnato a Paolo Partipilo (904 “mi piace”) che ha immortalato il Natale in piazza a Candela, in provincia di Foggia. Lo scatto più bello della Basiliata, invece è quello della porta venosina di Melfi addobbata, realizzato da GraphicRevolution Melfi (1075 “mi piace”) che fa dunque doppietta, conquistando il titolo per la seconda volta consecutiva.

Premio Giuria – Lecce foto di Valentina Tara

Il premio speciale, invece, è andato alla foto di Valentina Tara che ritraeva le decorazioni di Natale a Lecce: lo scatto ha ricevuto 6 punti

dallo staff, superando le foto di Polignano di Luciana Giannuzzi (5 punti), Lecce di Laura Fanciulli (4 punti), Polignano di Pep Capo (4 punti) e Bari di Antonio Mileto (3 punti)

Ai vincitori saranno consegnati i premi griffati MeteOne. L’iniziativa, quest’anno sostenuta da due marchi di eccellenza pugliese di Altamura, la Gioielleria Carulli e la Tipografia Pecoraro, tornerà il prossimo anno e si preannuncia ancora più avvincente.

 

Foto Principale:1° Classificato Basilicata – Melfi foto di Daniela Sasso della Graphic Revolution Melfi

 


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.