È STATO PRESENTATO QUESTA MATTINA NELLA SEDE RAI A ROMA IL FILM TV “LIBERI DI SCEGLIERE” DIRETTO DA GIACOMO CAMPIOTTI,

IN ONDA MARTEDI’ 22 GENNAIO IN PRIMA SERATA SU RAI UNO.

È STATO PRESENTATO QUESTA MATTINA NELLA SEDE RAI A ROMA IL FILM TV “LIBERI DI SCEGLIERE” DIRETTO DA GIACOMO CAMPIOTTI, CON ALESSANDRO PREZIOSI, NICOLE GRIMAUDO, CARMINE BUSCHINI E CON LA PARTECIPAZIONE DI FRANCESCO COLELLA. IL FILM TV ANDRA’ IN ONDA MARTEDI’ 22 GENNAIO IN PRIMA SERATA SU RAI UNO.

Antonio Parente direttore generale Apulia Film Commission

GIRATO IN PUGLIA TRA BARI, CASAMASSIMA E CONVERSANO NELL’ OTTOBRE 2017 PER 3 SETTIMANE, “LIBERI DI SCEGLIERE” È UNA COPRODUZIONE BIBI FILM TV E RAI FICTION PRODOTTO DA ANGELO BARBAGALLO PER BIBI FILM TV E REALIZZATO CON IL CONTRIBUTO DI APULIA FILM FUND DELLA REGIONE PUGLIA E COL SOSTEGNO DI APULIA FILM COMMISSION.

La Puglia nuovamente in prima serata su Rai Uno. Questa volta tocca al film tv “Liberi di scegliere” diretto da Giacomo Campiotti, con protagonisti Alessandro Preziosi, Nicole Grimaudo, Carmine Buschini, Federica Sabatini, Federica De Cola, Corrado Fortuna, Vincenzo Palazzo e con la partecipazione di Francesco Colella. Il film, che è stato presentato questa mattina in un incontro stampa nella sede Rai a Roma, andrà in onda martedì 22 gennaio in prima serata su Rai Uno.

Nicole Grimaudo

Scritto e sceneggiato da Monica Zapelli, Sofia Bruschetta, Ivano Fachin, Giovanni Galassi e Tommaso Matano, nel film si racconta la vicenda Marco Lo Bianco, giudice del Tribunale dei minori di Reggio Calabria, e del suo sogno: strappare i ragazzi alla ‘ndrangheta. Giorno dopo giorno ha visto sedere nella stessa aula di tribunale i figli delle più importanti famiglie mafiose della provincia. E ha capito una cosa: la ‘ndrangheta non si sceglie, si eredita.

Quando incontra Domenico, ultimo componente di una cosca di cui anni prima ha arrestato il fratello, decide che è arrivato il momento di dire basta. Inizia una strada difficile che costringerà tutti ad abbandonare le proprie certezze. Lo Bianco e i suoi assistenti si confronteranno con i codici e i sentimenti di quelle famiglie che hanno considerato sempre e solo come cosche criminali. I più giovani, Domenico e Teresa, impareranno che esiste una famiglia allargata, rappresentata dallo Stato e dalla Comunità civile, pronta ad aiutarti a realizzare un futuro diverso, in cui poter essere, finalmente, liberi di scegliere.

Girato in tre settimane a ottobre del 2017 tra Bari, Casamassima e Conversano, il film tv è coprodotto da Bibi Film TV e Rai Fiction e prodotto da Angelo Barbagallo per la Bibi Film TV, con il contributo di Apulia Film Fund della Regione Puglia(202.741,30 euro) e il sostegno di Apulia Film Commission. Per la realizzazione del film sono stati coinvolti 46 unità lavorative pugliesi (tra cast artistico e troupe).


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.