BRINDISI.Masiello: Comune parte civile in tutti i processi penali che lo riguardano.Necessario nominare un avvocato esterno.

In riferimento ad alcuni articoli di stampa, si precisa che l’amministrazione comunale, al fine di risparmiare quante più risorse economiche possibili, non sta conferendo incarichi legali ad avvocati esterni, eccetto che per situazioni eccezionali.

In totale discontinuità col passato, il Comune di Brindisi si sta costituendo parte civile in tutti i processi penali che lo riguardano, tramite il validissimo ufficio legale interno, peraltro già oberato da un notevole carico lavorativo.

Per motivi di opportunità, trattandosi di un procedimento penale nel quale erano imputati due ex sindaci del Comune di Brindisi, i legali interni hanno chiesto di essere esonerati dall’incarico e l’amministrazione si è trovata nella necessità di nominare un avvocato esterno nell’arco di 40 ore.

Si è pertanto provveduto a contattare per le vie brevi alcuni giovani professionisti brindisini, senza dare alcuna importanza ad eventuali preferenze politiche e scegliendo, tra gli avvocati che si erano dichiarati disposti ad accettare l’incarico con tale brevissimo preavviso, quello che aveva presentato il preventivo più vantaggioso per il Comune.

“La storia della città – precisa infine Mauro Masiello,assessore alla Legalità e Trasparenza  – si cambia anche mostrando la massima trasparenza nei confronti delle critiche. Da qualsiasi parte provengano”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.