Brindisi: 33enne del luogo nel corso della notte durante un controllo stradale, è stato trovato in possesso di una mazza da baseball occultata nella vettura, denunciato.

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Brindisi  hanno deferito in stato di libertà un 33enne del luogo, per il reato di porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere.

L’uomo che annovera vicende  di natura penale, è stato fermato nel corso della notte nell’ambito di un controllo alla circolazione stradale in via Arturo Marini, alla guida della sua autovettura. Sottoposto a perquisizione personale e del veicolo, è stato trovato in possesso di una mazza da baseball in legno della lunghezza di 60cm, occultata nell’abitacolo della vettura. Chiesta contezza in relazione al possesso della stessa in quelle circostanze di tempo  e di luogo, non ha saputo fornire ai militari operanti plausibili giustificazioni. Il  manufatto è stato sottoposto a sequestro.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.