BRINDISI“ EDUCARE AL RISPETTO”,Convegno presso il Liceo delle Scienze Umane

Il Club  INNER WHEEL di BRINDISI PORTA d’ORIENTE ha organizzato presso il Liceo delle Scienze Umane di Brindisi, un Convegno sul tema “ EDUCARE AL RISPETTO”.

Il Convegno si inserisce nel percorso alla Legalità che il Club ha intrapreso  per preparare gli studenti al

Concorso “Premio Educare al Rispetto” istituito dal Distretto 210 dell’International Inner Wheel, comprendente la Puglia, Campania e Basilicata.

Obiettivo del Concorso è  promuovere l’interesse dei ragazzi verso la cultura del rispetto nei confronti delle persone, le cose e l’ambiente.

 La Presidente del Club, Prof.ssa  Raffaella Argentieri, ha  illustrato il ruolo dell’INNER WHEEL nell’ambito della Società Internazionale ,  le finalità e gli obiettivi del Concorso per  far acquisire ai giovani la consapevolezza del valore del rispetto, della solidarietà, dei diritti umani, della giustizia sociale, dell’inclusione, della responsabilità nella società in cui viviamo.

Tanti gli spunti di riflessione forniti dai Relatori agli Studenti, dott. Antonio De Donno , Procuratore della Repubblica, il Comandante provinciale dei Carabinieri, Col. De Magistris, il Comandante provinciale della Guardia di Finanza Col. Manno, la Preside Oliva e l’Assessore Masiello.

Ognuno di loro ha posto l’attenzione su un aspetto particolare, riuscendo con grande capacità pedagocica a coinvolgere gli studenti in un discorso interattivo.

La Presidente del Club, infine, ha ringraziato i Presidi, i docenti e gli studenti delle scuole che hanno partecipato all’incontro, I.C. Sant’Elia-Commenda, I.C. Bozzano, I.C. Commenda, ITI Giorgi, Ist. Alberghiero Pertini, Ist. Carnaro, Flacco, Marconi, Belluzzi, Liceo Palumbo, rendendo speciale la giornata e il nostro impegno innerino.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.