Province, Tateo (Lega): 16 mln per strade e scuole Puglia

“Con il via libera al decreto di riparto, le Province delle Regioni a statuto ordinario riceveranno 3,75 miliardi da destinare all’elaborazione di piani di sicurezza per la manutenzione di strade e scuole.

Si tratta di un investimento di 250 milioni all’anno dal 2019 al 2033, dei quali oltre 16 milioni destinati alle provincie della Puglia. Tali stanziamenti andranno a valere sul fondo di investimenti per gli enti locali e saranno ripartiti in questa maniera: B.A.T. 2.882.414,95, Brindisi 2.220.666,30,  Foggia 1.249.737,84, Lecce 5.984.952,06, Taranto 3.756.443,00. Il via libera arriva da un decreto del Ministero dell’interno, che ripartisce le risorse messe a disposizione in legge di Bilancio 2019.” Lo dichiara Anna Rita Tateo, deputata pugliese della Lega e commissaria provinciale per il suo partito, commentando lo sblocco dei fondi alle province.
“Questi investimenti – prosegue Tateo – non solo si tradurranno in opere pubbliche funzionali ai territori ma andranno ad incidere anche a livello occupazionale in quanto, per garantire la corretta elaborazione dei piani di sicurezza e l’impiego razionale di queste risorse, verranno assunti tecnici qualificati tra cui ingegneri, architetti, geometri ed esperti in sicurezza.”
“Si tratta di un investimento importante per le scuole e le strade dei nostri territori che, dopo anni passati ad essere martoriati dallo Stato centrale, vengono finalmente supportati con misure concrete. Un vero e proprio piano di messa in sicurezza che fa il paio con l’investimento di 400 milioni per le opere pubbliche in favore dei Comuni inferiori ai 20mila abitanti, anche questo recentemente sbloccato dal Ministero dell’Interno, e che porterà nei Comuni pugliesi circa 14 milioni di euro. Provvedimenti efficaci e tangibili nella quotidianità da parte dei cittadini, che ci pagano lo stipendio proprio per fare in modo che tutto proceda nel migliore dei modi. La Lega al Governo – conclude Tateo – dimostra di passare dalle parole ai fatti, ogni volta che c’è possibilità di adottare misure utili ai cittadini.”


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.