LEGA SALVINI OSTUNI su raccolta firma domenica 03/02

La Lega-Salvini Premier di Ostuni scende in piazza a sostegno del leader del Partito e Ministro  dell’Interno Matteo Salvini.
Domenica 3 febbraio, il gazebo del coordinamento cittadino della Lega sarà allestito a Ostuni in Piazza Italia, nei pressi della scuola “Pessina-Vitale”, a partire dalle ore 10 e per tutta la mattinata, fino alle 13.


La mobilitazione scaturisce dalla possibilità che Matteo Salvini possa essere processato per la nota vicenda della nave “Diciotti”, con le accuse di sequestro di persona aggravato, arresto illegale e abuso
d’ufficio. Dirigenti, militanti e simpatizzanti del partito saranno impegnati in una raccolta firme, iniziativa di respiro nazionale che vedrà migliaia di piazze in tutta Italia promuovere la petizione in
favore del leader leghista.
«Anche Ostuni intende ribadire l’inaccettabilità di questo procedimento giudiziario», dichiara il  coordinatore cittadino, Donato Marangi, «che vorrebbe andare a influire sull’operato politico di un
Ministro della Repubblica, il quale, coerentemente con il proprio programma elettorale e forte di un consenso attestato dalle elezioni politiche dello scorso anno, ha fatto e continua a fare gli interessi
degli italiani. Se Salvini fosse processato, ciò rappresenterebbe un pericoloso precedente e andrebbe a minare la libertà e l’indipendenza del potere esecutivo in questa Nazione. Pertanto, invito i cittadini
ostunesi a sottoscrivere la petizione a favore del segretario della Lega, che ha già dimostrato di adoperarsi costantemente e fattivamente per difendere il territorio nazionale da un’invasione incontrollata ed evidentemente gradita alla sinistra e al suo braccio armato, ossia la magistratura, incapaci di intercettare le istanze del Paese e pronti a tutto pur di fermare l’avversario di turno. Il lavoro fatto sinora da Salvini e dalla Lega rischia di essere compromesso per un caso di
natura squisitamente politica che non deve in alcun modo riguardare le aule di un tribunale. Il gazebo di domenica», conclude Marangi, «conferma la volontà della Lega di stare tra la gente, di non avere
paura di affrontare la piazza e di dare voce ai cittadini ostunesi, per accogliere proposte e confrontarsi insieme anche su tematiche relative alla nostra città, pronta ad affrontare una sfida elettorale
che non sarà facile, ma che ci vedrà certamente protagonisti e forza trainante dell’intera coalizione di centrodestra».


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.