BRINDISI.FANIGLIULO (PD): IL CONSORZIO DI TORRE GUACETO SOSPENDA LA PROCEDURA CONCORSUALE. NECESSARIA PIÙ TRASPARENZA.

La notizia di stampa riguardante un avviso di assunzione di ben 8 figure, senza un’adeguata pubblicizzazione dello stesso, è quantomeno un’anomalia che si consuma in un consorzio pubblico costituito da due enti comunali e che come tale dovrebbe seguire iter improntati alla massima trasparenza.

Non si comprende, poi, come mai sull’albo pretorio del Comune di Brindisi, il Consorzio di Torre Guaceto faccia pubblicare una serie di atti, tra cui semplici richieste di autorizzazioni pesca, e ometta invece di far pubblicare un importante avviso di selezione di personale anche solo per informazione.
Una grave mancanza che deve necessariamente essere approfondita, già nei prossimi giorni, nella commissione consiliare Ambiente del Comune di Brindisi, il quale elargisce annualmente importanti risorse economiche della collettività.
Essendo  fermamente convinta che la trasparenza, prima ancora che un obbligo di legge, debba essere un modo di fare e debba rappresentare un nuovo approccio alla vita amministrativa, auspico che il Consorzio di Torre Guaceto, il cui consiglio di amministrazione, proprio in queste settimane, rinnoverà le figure delegate al Comune di Brindisi, sospenda tale procedura per riproporre il tutto secondo procedure più chiare.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.