REGIONALI 2020, ZULLO: AVVISO AI PUGLIESI, EMILIANO PENSA SOLO ALLA SUA CAMPAGNA ELETTORALE NON A RISOLVERE I LORO PROBLEMI

Dichiarazione del presidente del gruppo regionale di Direzione Italia, Ignazio Zullo

Le prossime Regionali saranno nel maggio del 2020: 15 mesi di campagna elettorale per il presidente Emiliano.

I pugliesi si mettano l’anima in pace, per  i loro problemi dovranno aspettare. Per la verità è da tempo che aspettano, ma legislatura fu all’insegna di una campagna elettorale perenne da parte del presidente della Giunta: ora il referendum sulle Trivelle, ora la corsa alla segreteria nazionale del Pd, ora le Politiche… e di conseguenza ogni volta è stato una caccia al consenso attraverso al creazione di poltrone: i Cda sono passati da amministratori unici a tre, le Agenzie si sono moltiplicate andando a complicare il lavoro degli assessori.

Negli ultimi giorni Emiliano è confuso, vede complotti contro se stesso, indice Primarie farlocche che nessuno nel centrosinistra vuol fare, pensa a partiti di stampo cattolico per salvarsi… Ma non fa neppure un atto concreto per i pugliesi. Mai un’intervista dove annuncia che la tassa sui rifiuti è stata diminuita, che il superticket non si paga più, che i Consorzi di Bonifica diventano solo uno invece che mantenerne sei, che ha deciso di tagliare agenzie e poltrone, che una vertenza occupazionale è stata risolta. Nulla di tutto questo, solo chiacchiere chiacchiere chiacchiere


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.