MNS: riparte circolo di F. Fontana

Dopo un periodo di riorganizzazione,  torna a Francavilla Fontana il partito politico di ispirazione sovranista “Movimento Nazionale per la Sovranità”, che fa capo a livello Nazionale al già Ministro delle Politiche Agricole, ed ex Sindaco di Roma Gianni ALEMANNO, ed a livello provinciale a   Cesare MEVOLI, coordinatore regionale e componente della Direzione Nazionale del partito, che hanno dato mandato  all’Avv. Francesco CANDITA per la  guida del direttivo della città degli Imperiali.

Si tratta di un partito politico che oramai da alcuni anni è presente nello scenario  della politica nazionale Italiana, spiccatamente di Destra Sociale, Identitaria e Sovranista, nella migliore Tradizione del MSI e di AN, e che conta un diffuso  radicamento in tutto il territorio Nazionale.

“Il momento storico in cui viviamo, afferma Francesco Candita, impone una delicata riflessione sul concetto di destra intesa come forza del pensiero politico; il nostro Governo, guidato tra gli altri dal Ministro Salvini, sta ponendo in essere un’opera di accrescimento del rispetto che l’Italia merita a livello Europeo”.

Afferma Candita, “ che essendo parte di una grande famiglia quale l’Europa, l’Italia non può essere considerata tassello solo quando vanno rispettati i vincoli di bilancio imposti dalla Comunità Europea, mentre in tema di accoglienza l’Europa sembra sgretolarsi dietro una sorda indifferenza degli Stati membri.

Occorre che se di famiglia Europa si deve parlare, questa esista sempre e non solo quando conviene. Questo la destra Italiana sta cercando di fare, lontana dai concetti di razzismo e fascismo usati da molti millantatori e pseudo politici, che hanno fallito durante la loro permanenza al Governo, e che oggi pretenderebbero di avere ottime ricette, che però non hanno saputo utilizzare negli anni addietro, e che osteggiano l’operato del Governo; l’Italia è una Nazione che dell’accoglienza ha sempre fatto un suo fiore all’occhiello ma occorre che tale apertura venga posta in essere nei modi giusti e nel rispetto della dignità di uomini, donne e bambini che attraversano i nostri confini e non per il puro gusto di pulire le nostre coscienze,o per fare lucrosi affari,  e nello stesso tempo nel rispetto di chi ospita, ed è disposto a fare sacrifici, ma solo per chi lo merita davvero, non per chi viene in Italia a compiere reati di cui le cronache grondano ogni giorno.

Anche a livello locale oltre che nazionale, occorre che il concetto di centro destra rinasca, su basi Sovraniste e senza “schiacciamenti” sui diktat di Bruxelles, e per fare questo è necessario ricostruire dalle fondamenta un movimento politico che abbracci più anime, ma soprattutto che abbia un programma con finalità non disfattiste dell’operato di chi oggi governa Francavilla Fontana ma integrante lo stesso e collaborativo”.

Il leader cittadino, ritiene di fondamentale importanza la presenza sul territorio francavillese di una forza politica spiccatamente di  destra, come Movimento Nazionale, stante l’assenza oramai cronica di una forte , se pur propositiva opposizione, e quindi ritiene che il nuovo circolo di MNS possa dare il giusto impulso e degna  rappresentanza all’intero centro destra nella città degli Imperiali.

Francesco Candita, intende ridare nuova linfa al Movimento Nazionale che ha come primo obiettivo quello di radicarsi nel territorio francavillese ove purtroppo le forze di centro destra hanno risentito della dura sconfitta patita all’indomani dell’ultima tornata amministrativa che ha visto lo sgretolarsi anche degli ultimi baluardi rappresentati da Forza Italia.

È arrivato il momento per Francavilla di riprendere a credere che oltre ad un cambiamento di rotta iniziato con la nuova compagine politica costituita dal neo Sindaco Avv. Antonello Denuzzo, –  che bene fino ad ora sta facendo nella città,  –  sia possibile crearne un altro costituito dalla presenza di una forza politica di destra sovranista, ciò al fine di ridare vigore e slancio ad un programma di rinascita da troppo tempo atteso e non attuato.

Il leader cittadino, già candidato al fianco del Dott. Giovanni Taurisano nella lista Civica “Taurisano Sindaco” alle ultime amministrative, avrà come obiettivo non certo quello di osteggiare l’operato della compagine di governo della città per il solo fatto di appartenere ad una visione politica diversa, anzi, Movimento Nazionale sosterrà le iniziative dell’amministrazione qualora le stesse  porteranno un vantaggio e un arricchimento a tutta la cittadinanza,  mentre sarà pronto a consigliare, e suggerire miglioramenti,  alla compagine di governo di Francavilla, quando le iniziative intraprese incideranno solo parzialmente, o affatto, sul benessere cittadino.

In definitiva Movimento Nazionale ambisce a riaccendere quella fiamma tricolore nei cuori dei francavillesi oramai da troppo tempo spenta.

Nel mese di Febbraio sarà organizzata una conferenza stampa alla presenza dei leader nazionali e provinciali del partito, tra i quali Gianni Alemanno, che incontrerà la cittadinanza Francavillese per affrontare diverse tematiche che verranno rese note successivamente dal direttivo del circolo cittadino presieduto da Francesco