Iniziativa sui Fondi Europei del M5S Brindisi, incontro a Palazzo Nervegna con la Parlamentare Europea Rosa D’ Amato.

 Qualsiasi   Fondo   Europeo,  se  “ ben recepito”, studiato, approfondito, tenuto  in considerazione  attraverso  tutti gli strumenti  normativi  e non solo, è molto importante,  per le  amministrazioni  e  le  comunità.

Al  di  là della contingente  crisi  del     Paese  e quindi   europea,  a  proposito di  finanziamenti  e fondi,  c’è  da tener presente un dato di fatto  da cui  non si può proprio  scappare:  l’ incapacità(  incompetenza, sottovalutazioni ?  fate  voi….) di molte  istituzioni  e amministrazioni  a  recepirli   o  saperli utilizzare  al meglio.

Uno  dei temi  più cari, ad  esempio,  al  M5S  che, nelle  realtà  locali,  sta tenendo  una serie  di incontri e convegni   per fornire  ai cittadini  ed anche  ai rappresentanti  istituzionali  una “ giusta   e  corretta  informazione”  sullo stato  dell’ arte  dello “scenario   Fondi  Europei “, sul come  recepirli   ed utilizzarli.

A  Brindisi, sabato  scorso, presso  la  Sala Conferenze  di  Palazzo Nervegna,    si  è tenuto  un incontro formativo  ( organizzato  in collaborazione con il  meetup   5  Stelle  Uniti  per Brindisi)  dal titolo  “  Fondi  ed opportunità  europee “. La  parlamentare   europea    Rosa   D’Amato , ha  praticamente  spiegato   come   si sta  sviluppando  la  Programmazione    2014 –  2020 e quali  le aspettative  in vista  della  Programmazione  2021 – 2027.

“ Per  essere in grado  di recepire  i Fondi   Europei  a disposizione, bisogna creare in sostanza  una grande rete e sinergia  tra tutte le realtà  interessate dei territori “ – ha affermato   la  Parlamentare  Rosa  D’  Amato  nella  nostra  video  Intervista .

Parlare    di  Fondi  europei vuol dire, anche e soprattutto, parlare  di sviluppo  del territorio, è questo che, evidentemente, a proposito di  amministrazioni, si deve comprendere  maggiormente.  Nel  corso dell’ iniziativa (  a cui, tra gli  altri, oltre  agli attivisti  del  M5S brindisino, hanno partecipato   il Consigliere  Regionale  Gianluca  Bozzetti  e i   consiglieri  comunali   Gianluca  Serra, Tiziana   Motolese  e    Paolo  Le   Grazie ), sono  state  dunque illustrate  “ varie  possibilità  ed opportunità    concrete   per lo sviluppo   del  territorio”, evidenziando   una necessaria rete  di risorse    e  idee,  utile  ai cittadini  e   alle comunità  per   “ realizzare  un’ idea  progettuale”.

Fondi  Europei, una grossa problematica,  senza  girarci intorno, per il  Sud.  E’  la stessa  Rosa  D’ Amato  a far riferimento   ad  uno scenario  che  indubbiamente  deve   essere    “ riequilibrato”.        “ Le  Regioni  della  circoscrizione    Sud  sono  quelle  che   utilizzano  meno   i  fondi  europei, che costituiscono   significative  opportunità   tanto  per  gli Enti  Pubblici che  per  i piccoli imprenditori”.

Foto e video Marcello  Altomare.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.