BRINDISI.Tappa del Free Bike Tour del Salento a Brindisi, un’ulteriore occasione per rilanciare la cultura della bicicletta e non solo. La partecipazione del corridore brindisino Elio Aggiano.

Tappa  del  Free  Bike  Tour  del  Salento  a Brindisi,  un successo, in termini di partecipazione  e di   rilancio  di  quella  “ cultura della bicicletta”  che  è anche di fondamentale  importanza  per lo sviluppo del territorio  brindisino.  Una bella domenica  di sole, in  mountain  bike, per  conoscere  meglio   le bellezze del territorio,  lungo  gli antichi  percorsi  rurali  che caratterizzano    i nostri luoghi, ricchi  di  storia  e di tradizione.

E a promuovere  la   “ cultura  della bicicletta, ma anche  del benessere e della salute”  sono  le  varie  associazioni presenti  in città  e sul territorio, che  vogliono tra l’ altro lanciare  anche  precisi messaggi alle istituzioni.   Come    l’  ASD   Strashiddati   Brindisi,  che con tanto impegno  ed entusiasmo  ha  organizzato   questa  bella passeggiata, nel contesto  di  un giro non agonistico  in mountain   bike che  si  svolge  ogni  anno  in diverse  località  dell’ area    ionico  – salentina.

E  poi,  questo  legame  tra  sport – territorio, cultura   e beneficienza, evidenziato  tra l’ altro  dal   Presidente   ASD  Strashiddati   Brindisi    Mario  Spagnolo   nel corso  della  Video  Intervista.

La  tappa  brindisina   ha  visto  l’ arrivo  in Piazza   Sottile  – De  Falco ( di fronte   a Palazzo Nervegna)  e poi, direttamente   alla  Caffetteria   Nervegna, dove   Francesca   Romana  Intiglietta  e tutto   lo staff hanno  “ deliziato”  i partecipanti    con   il  loro menù.    E  come non ricordare il fatto  che  anche  Brindisi ha avuto  i suoi corridori  , professionistici  e non, tra  cui  Elio  Aggiano,  presente  all’ iniziativa.

Elio  Aggiano, ex  professionista  sino  al   2007 ( correndo  nelle classiche  più  importanti  e nei grandi  Giri    Giro, Tour, Vuelta), che  tuttavia  ancora  gareggia  in competizioni  minori.  Già,  perché   il  ciclismo  non ha   età, è una passione che ti porti dentro per sempre ,  al  di  là del percorso   professionistico  e  agonistico.

E  il ciclismo, di    ultra quarantenni   che ancora gareggiano,  eccome  ne  ha  :  basta  pensare  ad esempio  a  Davide  Rebellin (  47  anni, che  ancora gareggia  in una squadra    Continental  Professionistica), Francesco  Casagrande ( classe 1971,  che anni dopo essersi ritirato  dalle  gare su strada, va   ancora alla grande    nel circuito   internazionale   mountain  bike),  ed altri.

E proprio  di  questo  si  è anche   parlato   nella    video   Intervista  ad  Elio  Aggiano, così  come  di  quanto   Brindisi, prima   o poi, meriti   un arrivo di tappa  del  Giro  d’Italia.

Foto e video Marcello Altomare


Free Bike Tour 10.02.2019 Brindisi Bilancio entusiasmante

 

E’ stato un grande successo il freebike tour 2019, edizione Brindisina, organizzato dall’associazione sportiva Strashiddati. 230 partecipanti in mountain bike provvenienti da tutta la Regione hanno invaso la città ieri mattina. Raccolti 460 euro per la Lega Italiana Lotta Tumori.

Molti partecipanti che non la conoscevano, hanno apprezzato la bellezza del centro storico della nostra città ed il suo porto a forma di testa di cervo. Per questa ragione si è scelto di fare partire la passeggiata in bicicletta dal cuore della città, auspicando anche una sua migliore valorizzazione a fini turistici.

Proverbiale la tenacia del Presidente Mario Spagnolo, il quale ha fatto davvero l’impossibile, assieme a tutti gli iscritti della ASD Strashiddati,  per conseguire l’eccellente riuscita di un’iniziativa cicloturistica che rimarrà certamente nella memoria di tutti i partecipanti.

Splendido il percorso nella campagna brindisina sino al bosco di Cerano.

L’Organizzazione ringrazia calorosamente Polizia Locale Brindisi, Protezione Civile, Michele Sardano, Decathlon Brindisi,Giuseppe Lonoce, Consenti Food, Azienda Agricola Tormaresca, Caffetteria Letteraria Nervegna, Elio Aggiano.

https://www.facebook.com/groups/710483192355456/

Seminario su“MEPA”

Interviste

BRINDISI-Seminario.Lo scontrino elettronico, le novità per Artigiani e Esercenti -Interviste