Due team pugliesi candidati alla vittoria della Call for Ideas di Next Energy 3 Promossa da Terna, Fondazione Cariplo e Cariplo Factory per i nuovi talenti dell’energia

  • Preinvel e Solqube sono i due progetti innovativi selezionati con focus sulla sostenibilità ambientale
  • Il premio finale, un voucher di 50.000 euro in servizi, verrà consegnato a maggio a Milano

 Preinvel e Solqube sono i due progetti innovativi pugliesi, rispettivamente di Taranto e Bari, selezionati per entrare in un percorso di empowerment imprenditoriale e di accelerazione, candidati a vincere la terza edizione della Call for Ideas di Next Energy, l’iniziativa promossa da Terna, Fondazione Cariplo e Cariplo Factory per individuare i nuovi talenti nel settore dell’innovazione tecnologica.

La giuria presieduta da Catia Bastioli, Presidente di Terna, ha selezionato 10 progetti innovativi o start up di maggiore interesse relativamente alle aree di applicazione specificate nel bando nell’ambito della sostenibilità ambientale nel settore energetico: Green Technologies, E-mobility, Energy storage, Sensoristica e Internet of Things, Soluzioni smart per la manutenzione degli asset elettrici, soluzioni/tecnologie al servizio della rete elettrica, Energy harvesting,  Tool e sensori di analisi e misurazione dell’inquinamento, Monitoraggio e analisi della crescita della vegetazione.

I progetti selezionati, che devono avere almeno un componente ai 35 anni, stanno ora beneficiando di un percorso di empowerment imprenditoriale e di accelerazione della durata di 3 mesi, curato da Cariplo Factory. L’evento di chiusura della terza edizione di Next Energy, che vedrà la proclamazione del Team/progetto vincitore di un voucher di 50.000 euro in servizi, avrà luogo a Milano, a maggio, presso Fondazione Cariplo.

Preinvel, proposto da Angelo di Noi, Francesco Ribezzo e Roberto Demurtas, con sede a Grottaglie (Ta) ha sviluppato una tecnologia di filtraggio per ridurre le emissioni di polveri ed inquinanti. La soluzione proposta è costituita da un condotto con delle sezioni che permettono di intercettare le polveri e far uscire aria pulita e filtrata. Risulta pertanto un filtro capace di garantire la riduzione dei livelli di emissione di polveri, micropolveri inferiori a 1 micron e inquinanti, utilizzando serbatoi differenti che ne permettono anche l’eventuale riutilizzo nel ciclo produttivo. Preinvel si è anche aggiudicato il primo premio della ERG RE Generation Challenge organizzato da DPIXEL.

Solqube, proposto da Antonio e Floriana Boezio di Bari, ha sviluppato un impianto solare portatile 3D in un metro cubo, da 1 KW, in grado di alimentare ambienti chiusi grazie ai pannelli fotovoltaici a doppia interfaccia: tali pannelli brevettati vengono disposti verticalmente anziché orizzontalmente, catturando così più luce e risparmiando lo spazio occupato dell’80% rispetto ad un sistema solare 2D. La particolarità dei pannelli è che contengono superfici riflettenti che consentono di riflettere a loro volta la luce tra i pannelli adiacenti, aumentando così l’efficienza complessiva del sistema.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.