Brindisi. 34enne del luogo nel comodino della camera da letto aveva occultato 670 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi, arrestato.

I Carabinieri della Stazione di Brindisi Centro hanno tratto in arresto in flagranza di reato di detenzione al fine di spaccio di stupefacenteLAROSO Antonio 34enne del luogo.

I militari nel corso di predisposti servizi mirati finalizzati al contrasto delle illecite attività legate al fenomeno della detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, hanno effettuato una perquisizione domiciliare nell’abitazione dell’uomo, rinvenendo, all’interno del cassetto del comodino della camera da letto, 8involucri ricavati da buste in plastica per alimenti annodate, contenenti sostanza vegetale essiccata di colore verde scuro del tipo marijuana pari a 100 grammi cadauno, per complessivi 670 grammi, nonché una bilancia elettronica di precisione di colore giallo con cestello grigio tarata da gr. 1 a gr. 5000. La sostanza rinvenuta è stata sottoposta a sequestro e all’esame del “narcotest” è risultata marijuana. L’arrestato, che annovera censure per reati relativi agli stupefacenti, espletate le formalità di rito, è stato associato nella Casa Circondariale di Brindisi, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.