FORZA ITALIA – COSA SI FA PER UN PO’ DI NOTORIETA’. BOZZETTI (M5S) SI PRENDE MERITI NON SUOI PER L’ACQUISTO DEL DE-ICING IN AEROPORTO

Uno degli elementi fondamentali in politica dovrebbe essere la dignità. Ma ci rendiamo conto, giorno dopo giorno, che sono in molti a non sapere di cosa si tratta.

E’ il caso del consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Gianluca Bozzetti, il quale ieri ha annunciato in pompa magna la soluzione del problema dell’acquisto di un “de-icing” per l’aeroporto del Salento di Brindisi.

In realtà, come ben sa Bozzetti, il problema è stato sollevato e risolto grazie ad una interrogazione parlamentare del nostro parlamentare Mauro D’Attis, il quale lo scorso 5 gennaio denunciò (con tanto di prova video) che le ali di un aereo erano state scongelate a Brindisi con delle secchiate di acqua calda (l’accaduto è stato riportato anche dalls atmpa internazionale). Una situazione pericolosa e insostenibile che, grazie alla denuncia dell’on. D’Attis, è venuta alla luce (mentre le azioni promosse precedentemente proprio dai pentastellati non avevano sortito alcun effetto). Ed è stato proprio per il gran clamore suscitato dal deputato forzista che il processo di rescissione del rapporto di lavoro con l’ormai ex direttore generale di AdP Franchin ha subito una accelerazione.

Il coordinamento cittadino di Forza Italia, quindi, ringrazia Mauro D’Attis e invita Bozzetti a rivolgere la sua azione nei confronti del governo regionale (visto che è un consigliere regionale) e di quello nazionale (guidato anche dal suo partito) affinché Brindisi non continui a subire i torti che ormai vengono compiuti da anni, a vantaggio di altre province pugliesi o di altre zone del Paese.

Il coordinamento cittadino di Forza Italia – Brindisi

“ L’ Apicoltura grande risorsa per la comunità

e il territorio” – iniziativa organizzata dall’ Arap

presso il Bastioni Carlo V a Brindisi

Interviste

Anche a Brindisi “ Fridays For Future”

int. Enza  Cappelli (Organizzatrice Manifestazione)