Erchie. Denunciato per mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice.

A Erchie, i Carabinieri della Stazione al termine degli accertamenti hanno denunciato a piede libero un 33enne del luogo, per la mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice.

All’uomo erano stati pignorati dall’Ufficiale Giudiziario del Tribunale di Brindisi, una serie di attrezzature e beni in virtù di un credito vantato da un consulente aziendale. Le attrezzature erano state poste all’asta e rimaste invendute, pertanto il creditore ne aveva chiesto l’assegnazione al Tribunale. In due circostanze, il creditore si è recato con il suo legale e con il responsabile dell’Istituto vendite giudiziarie per prelevare le attrezzature pignorate, che non sono state rinvenute, poiché l’indagato se ne era disfatto. Il valore complessivo dei beni pignorati ammonta a 15.000,00€.