Basket Lega A, Brindisi sconfitta a Reggio Emilia per 82-76.di Francesco Dario

Per la Happy Casa è un’ occasione sfumata per salire al terzo posto in coabitazione con Cremona.
Per la Grissin Bon è la seconda vittoria consecutiva, preziosa per il discorso salvezza che la porta a quattro punti di vantaggio su Pistoia.

I ragazzi di coach Pillastrini tengono sempre in mano il pallino del gioco, arrivando a un vantaggio di 12 punti.
Ma i ragazzi di coach Frank Vitucci hanno una reazione e trovano nel loro capitano Adrian Banks un autentico trascinatore.
Alla fine il suo referto parlerà di 25 punti.
I brindisini vanno all’intervallo con soli due punti da recuperare.
Ma al rientro dalla pausa, il nuovo acquisto reggiano Johnson-Odom prende in mano la squadra e Aquilar e Cervi chiudono bene in difesa.
Banks continua a dare filo da torcere agli avversari,  ma la tripla di Mussini, manda tutti sotto la doccia.
Tra i biancoazzurri da registrare una serata storta di RIccardo Moraschini che segnerà solo 2 punti, di John Brown e di Wes Clark che ancora non riesce a trovare il ritmo partita dopo l’infortunio.
Oltre a Banks, note positive per Rush autore di 12 punti e di Wojciechowsky che mette a referto 16 punti.
Domenica si torna a giocare al Palapentassuglia nel big match contro la Reyer Venezia.