Carovigno (Br). Libri, “ACQUA”. La presentazione al Castello il il 12 aprile alle ore18,30

Università popolare “Guglielmo Cesaria” Carovigno (BR)  Con il patrocinio del Comune di  Carovigno.

Luigi Cesaria- Presidente Università Popolare di Carovigno

Onofrio Palma-Assessore all’ambiente

Maurizio Nocera-Scrittore

Presentano il libro “ACQUA”

Saranno presenti  gli autori:

Roberto Cardilli, Rosa Margiotta,

Tonino Mosaico.

E’ gradito il confronto con i partecipanti.

L’acqua da cui nasce la vita, acqua indispensabile e grazie alla quale la vita persiste…ma in un sistema dove mercati e padroni muovono i fili delle istituzioni, l’acqua diventa merce di scambio e di ricatto. Al prezzo “giusto”, la si può controllare, sprecare, avvelenare per interessi privati. Non importa quanti restino senza acqua, quanta ne venga sprecata. La scarsità, spesso artificiale, fa salire i prezzi. Non importa nemmeno quanto risparmiare sulla depurazione crei malattie e morte, perché anche su quello ci guadagnano. Da realtà internazionali, nazionali e locali, in questo libro si dipinge il macabro ritratto della società capitalista e la lucente possibilità di un’alba socialista, unica vera via per salvaguardare l’ambiente, la salute e l’uguaglianza. Con lotte locali si è riportata la vita in un canale precedentemente abbandonato allo sterile degrado, si è raddoppiata la dimensione delle olive con una adeguata irrigazione. Piccoli esempi dal grande potenziale per un benessere collettivo e non di pochi. Viene naturale, in questo caso, paragonare il Socialismo all’acqua, unica speranza per la vita…ed al lettore si presenta il bivio.