Agricoltura, Turco: “Regione promuova utilizzo droni per prevenire furti e abbandono rifiuti”

“Un progetto fattibile e sul quale ho già interessato sia l’assessore all’Ambiente Gianni Stea, sia le apposite strutture regionali: arginare i continui furti e le ripetute devastazioni a carico di agricoltori e aziende con l’ausilio di droni”.

È la proposta del consigliere regionale de La Puglia con Emiliano, Giuseppe Turco, in merito alle croniche emergenze furti e discariche abusive nelle campagne pugliesi.

“Contro questi criminali – spiega il consigliere – che mandano a monte mesi e mesi di raccolti, colture e sacrifici dei nostri agricoltori, la Regione Puglia promuova l’utilizzo di droni per sorvegliare dell’alto le campagne e incastrare gli eventuali autori di questi reati. Non è assolutamente uno spot, né un’idea peregrina. Con un apposito stanziamento di risorse e successivi protocolli d’intesa, i droni potrebbero essere consegnati, in comodato d’uso gratuito o con altre formule, alle forze dell’ordine e ai nuclei di vigilanza ambientale per prevenire e arginare tutti quei reati, come appunto i furti ma anche l’abbandono selvaggio di rifiuti nei terreni, che ogni giorno fanno disperare e gettano nel panico un intero settore. Credo che questa iniziativa, fermo restando la necessità di intensificare i controlli con uomini e mezzi sul posto, possa davvero costituire un enorme passo in avanti nella promozione e nella difesa della legalità”.

“Sono convinto – conclude il consigliere – che l’assessore Stea, con il quale continuo a dialogare costantemente su questi temi, recepirà al più presto la mia proposta, nel solco di quelle iniziative ecosostenibili tese alla tutela dell’ambiente e alla sicurezza dei cittadini”.

La Pole Dance a Brindisi si chiama Vertical Gym

Inaugurata sabato scorso a Brindisi, in Via Romolo 49,

la Scuola di Pole Dance Vertical Gym

Danza artistica, Sport, Sensualità, Fitness e Acrobatica