OSTUNI.NARDELLI:QUESTIONE DEHORS E PIANO COMMERCIO,

Osservo con rabbia e sconcerto quanto sta accadendo in questi giorni nel nostro centro storico, polmone turistico ed economico della nostra Ostuni. Sono vicino ai commercianti che hanno deciso di scioperare, perché esasperati da una situazione arrivata oramai al limite. Mi fa sorridere la passerella elettorale di chi, quando la scorsa volta era al governo, poteva fare qualcosa, ma ha preferito restare immobile e silente, come tutti i consiglieri comunali di maggioranza, del resto.
Parlando del tema specifico, sono del parere che in una fase di stallo come quella commissariale, non bisognerebbe non prendere decisioni così drastiche, specie su tematiche importanti come queste, a mio parere di competenza strettamente della politica. Una cosa è certa, la prossima amministrazione comunale, dovrà dare un segnale forte, impegnandosi fin da subito a risolvere la questione dehors e impegnandosi a definire un nuovo piano del commercio che vada incontro alle esigenze degli esercenti, ma al tempo stesso fissi delle regole certe che favoriscano anche la fruibilità delle zone del centro storico.

 

Alessandro Nardelli
Uniti per Ostuni

BRINDISI-“Europa e l’ Europa che verrà”

Incontro Convegno Fdi

Interviste