Assemblea Ordinaria Ekoclub International Brindisi,con Convegno-Dibattito dal titolo : “Le Api sentinelle dell’ Inquinamento Ambientale“

L’ assemblea  ordinaria   Ekoclub    International   Brindisi, annualmente, è anche  e soprattutto  una grande occasione  di incontro tra  i soci  e non solo, confronto  su quanto fatto  e quelle progettualità  in atto  e utili  per il territorio.

Si  è tenuta   mercoledì  scorso presso  la Sala  Università  di Palazzo  Nervegna , con importanti  argomenti  all’ ordine del giorno   tra  cui   il Bilancio  Consuntivo  2018 e  quello   Preventivo 2019.   Presenti,  oltre  ai soci e sostenitori,  il   Presidente  Provinciale   Ekoclub   rag.  Clemente  Carlucci,  il  Coordinatore  Nazionale  Guardie  Volontarie  Ekoclub  dott.  Angelo  Pomes, tutte  le    Guardie    Volontarie(  Venatorie   e Zoofile)  che ormai da molti anni operano sul territorio e  sono al servizio delle istituzioni e della  comunità.

Già,  il servizio di volontariato  e le attività  dell’ associazione  Ekoclub   e le Guardie ( tra  cui, vogliamo  ricordarlo, il Servizio di Vigilanza    e Anti  Incendio   all’ interno dell’ Invaso  del Cillarese di proprietà   del Consorzio  ASI  Brindisi)   a cui  fanno riferimento     il Presidente  Carlucci  e il dott. Angelo  Pomes ( da noi intervistatI), “  con  la speranza  di avere  una maggiore attenzione da parte delle istituzioni, che  hanno inevitabilmente bisogno del  volontariato,proprio  di un sostegno  alla vigilanza  ambientale e non solo”.

L’ Ekoclub, che  da anni mette sotto  la “ lente di ingrandimento “ la centralità  del rapporto  tra  l’ uomo  e l’ ambiente.  E a proposito  di  ambiente  e tutela ambientale,  si è voluto  quest’ anno dedicare  il  consueto  convegno   al tema   “ Le Api   sentinelle dell’ inquinamento ambientale”.

Una  grande occasione  per parlare e dibattere  di  Apicoltura   come  “ risorsa  da utilizzare  e far sviluppare”, ma  anche e soprattutto   delle problematiche  relative ad un settore  ancora molto trascurato e sottovalutato  dalle istituzioni.

Interventi  importanti  e relatori.   Il dott.  Alessandro  D’ Alessandro ( sulla gestione del  territorio e biodiversità), il  dott. Felice  Suma ( Agronomo, autore di molte ricerche  e relazioni sullo strettissimo rapporto  agricoltura  – apicoltura, che ha  anche evidenziato  l’ attuale scenario legislativo  e istituzionale  di una tematica sicuramente da approfondire), Silvestro   Pinto ( Presidente   Apicoltori  associati  pugliesi). Ha moderato   l’ incontro    Paola  Pino  D’ Astore, Biologa, Responsabile  del Centro   Fauna  Selvatica  della  Provincia di Brindisi.

“  L’ aspetto tecnico  specifico  dell’ Apicoltura   in  Provincia di Brindisi”  –  “ Quale importanza   abbiano   le  Api   nel ciclo della natura “ –  “ come le  api influenzano  lo sviluppo e la qualità  dell’ agricoltura”,  alcune tematiche  che hanno destato  l’ attenzione     dei presenti.

Foto e video Marcello Altomare.