BRINDISI.Approda alla fase nazionale delle Olimpiadi di Filosofia un’alunna del Marzolla

Classe IV sezione A e passione per la filosofia, con al suo attivo un’importante esperienza di alternanza scuola- lavoro presso la base ONU di Brindisi, attitudine alla riflessione e amore per lo studio.

Su 12 mila studenti che hanno partecipato il 14 e il 15 maggio alle Olimpiadi, Benedetta Fiume- questo il suo nome- è tra gli 82 finalisti, che hanno sostenuto la prova nazionale in lingua italiana. A Roma è stata accompagnata dai docenti di storia e filosofia Gianfranco Allamprese, suo docente di classe e Daniela Quarta, che già l’aveva accompagnata nella competizione regionale. Sede della prova l’Hotel Parco Tirreno.
Benedetta ha affrontato la prova con serietà e determinazione, ma anche con la positività con cui si accettano le grandi sfide. Dell’esperienza vissuta ella dice che è stata davvero splendida, che le ha dato la possibilità di confrontarsi con altri ragazzi provenienti da tutta l’Italia e anche dall’estero. Atmosfera seria e al tempo stesso stimolante, che ha consentito di condividere opinioni, di partecipare alla registrazione di un programma televisivo per la RAI, durante il quale si è dibattuto sul pensiero filosofico di Leonardo da Vinci “ogni nostra cognizione principia dai sentimenti” e poi si è votato a favore o contro i sostenitori di tale pensiero. Riguardo alla prova, la studentessa del Marzolla ha svolto quella di ambito gnoseologico, che chiedeva di trattare del rapporto tra l’uomo e la natura: ella ha analizzato questo rapporto sia nell’antichità, richiamando letterati e filosofi del mondo antico, sia nel presente, sostenendo come tale legame oggi si stia indebolendo. Posizionatasi tra i primi posti, anche se non prima, è però soddisfatta del lavoro svolto, determinata a trarre sempre maggior frutto e stimoli dalla ricca offerta formativa del Liceo Classico “Marzolla”, il cui Dirigente, la Prof.ssa Carmen Taurino, incoraggia sempre alunni e docenti ad affrontare le sfide, anche le più audaci.

Nella foto, l’alunna Benedetta Fiume tra i docenti Gianfranco Allamprese e Daniela Quarta.

La Pole Dance a Brindisi si chiama Vertical Gym

Inaugurata sabato scorso a Brindisi, in Via Romolo 49,

la Scuola di Pole Dance Vertical Gym

Danza artistica, Sport, Sensualità, Fitness e Acrobatica