San Donaci,Cellino San Marco.L’enogastronomia locale protagonista dei prossimi appuntamenti del terzo corso promosso dal DUC Terre del Negroamaro sull’ accoglienza del cliente e la conoscenza del territorio.

Gli incontri si terranno domenica 19 e 26 maggio

Il mese di maggio prosegue all’insegna dell’accoglienza e della conoscenza del territorio nei Comuni che fanno parte del DUC Terre del Negroamaro, Cellino San Marco e San Donaci, nei quali sono stati organizzati corsi di formazione per i commercianti.  Anche domenica 19 e 26, infatti, al pari delle prime due dello stesso mese,  saranno giornate di approfondimento su questi temi che rientrano nell’ambito del terzo corso promosso dal DUC “Accoglienza del cliente e conoscenza del territorio”, in tutto 20 ore di lezione spalmate in otto giornate.

Anche in questo caso è stata scelta la formula delle visite guidate su campo, esperienze dirette nei luoghi di maggiore interesse di Cellino San Marco e San Donaci; una full immersion nel mondo dell’enogastronomia locale. L’attenzione sarà focalizzata, dunque, sul cibo che da sempre caratterizza le identità culturali dei luoghi e delle comunità; i partecipanti si addentreranno nel variegato mondo delle bontà locali, storicamente apprezzate dai turisti amanti del buon cibo, quello che fa bene al corpo e alla mente.

Domenica 19 maggio ore 10.00-12.30 (San Donaci – Tenute Musardo)

Domenica 19 la mattinata nel bosco di Tenute Musardo, San Donaci, alla scoperta delle erbe selvatiche commestibili: le misticanze. Erbe icome cicoria, grespino, apraggine, borragine, rucola che un tempo erano raccolte da mani esperte nelle campagne per finire sulle nostre tavole e che oggi rappresentano rare citazioni della tradizione nell’alta cucina territoriale.

Sarà il biologo Riccardo Panna a guidare i partecipanti in questo viaggio nei profumi del bosco dell’azienda agricola Tenute Musardo, un’area attrezzata nella quale sono stati individuati vari percorsi didattici da proporre a scuole, famiglie e turisti per trascorrere piacevoli ore immersi nella natura.

A chiudere la mattinata una degustazione a tema con l’escursione.

Domenica 26 maggio ore 10.00-12.30 (Cellino San Marco – Cantina Due Palme)

Domenica 26 i corsisti trascorreranno una mattinata speciale all’insegna della cultura e del buon vino. Saranno ospiti di una delle maggiori cantine pugliesi, Due Palme. Il prof. Pietro Caprioli aprirà l’incontro analizzando le radici del forte legame fra vino e territorio e si proseguirà con un wine tour costruito ad hoc per condurre gli ospiti nel cuore della produzione vitivinicola. Si visiteranno l’impianto d’imbottigliamento da 15.000 pezzi l’ora, la sala Selvarossa con una delle due barricaie, estese insieme su una superficie di 1.440 m², e ancora sarà illustrato il percorso della vinificazione ponendo attenzione all’uso del mosto.

A completamento della visita una degustazione guidate delle principali produzioni dell’Azienda.