Per il sesto anno consecutivo ritorna in Ostuni: Librinfaccia

Culture condivise, format che da sei anni seleziona libri e apre ad importati tematiche, dalla narrativa alla saggistica.


Tutto a consumo zero di carta e di denaro pubblico. Una manifestazione che si regge esclusivamente sulla sussidiarietà tra privati.

Da Chef Rubio (estate 2014) ad oggi più di sessanta eventi all’attivo, tra la Fabbrica in inverno e le piazze in estate, con l’obiettivo di portare il mondo al centro del villaggio. La location della nuova rassegna ancora non è stata svelata, ma l’ideatore Beppe Moro assicura che sarà in linea con l’originalità dei luoghi – non convenzionali – scelti finora.

Quest’anno in rassegna Librinfaccia propone nella prima parte della stagione estiva – ce ne sarà una seconda tra fine luglio, agosto e settembre – quattro nomi:
Annalena Benini “I racconti delle donne” sabato 15 giugno
Chicca Maralfa “Festa al trullo” giovedì 27 giugno
Christian Rocca “Chiudete internet” venerdì 5 luglio
Walter Veltroni “Roma” domenica 7 luglio

Tutti gli eventi si terranno in prima serata alle ore 20.
L’organizzazione assicura sui propri canali social la diretta live