XYLELLA, FITTO: EMILIANO SENZA VERGOGNA, VA NEL SALENTO A FARE PASSEGGIATE MENTRE L’AGRICOLTURA PUGLIESE MUORE PER COLPA SUA

Dichiarazione dell’eurodeputato di Fratelli d’Italia-ECR, on. RAFFAELE FITTO

“Senza vergogna! Michele Emiliano è presidente della Regione da 4 anni, nei quali ha distrutto l’agricoltura pugliese e oggi ha avuto il coraggio di farsi riprendere mentre passeggiava particolarmente ‘interessato’ in un uliveto distrutto dalla Xylella. E si ricorda solo ora? Dove è finita la sua ricetta miracolosa che avrebbe risolto il problema in 100 giorni dalla sua elezione? E gli scienziati della sua task force che fine hanno fatto e quali altre ricette miracolose hanno prodotto? E l’assessore all’Agricoltura perché non era con lui? E’ ancora assessore?

“E allora Emiliano avrebbe fatto bene ad andare nel Salento, ma da quegli agricoltori che stanno subendo pignoramenti per mancati pagamenti delle cartelle esattoriali (ex tributo 630) proprio sui terreni colpiti da Xylella, mentre la sua giunta non ha mai varato una legge per sospenderle. Così come avrebbe fatto bene ad andare nelle aziende agricole che aspettano le risorse del PSR che potrebbero non vedere mai perché la Puglia ha speso solo il 20% ed all’ultimo posto fra le Regioni del Sud.

“Emiliano eviti le facili passeggiate elettorali. Gli agricoltori salentini dopo quattro anni di chiacchiere non hanno bisogno anche di essere presi in giro”