BATTITI LIVE 2019, IL CAST DELLA TAPPA DI BRINDISI

Sul palco J-Ax, Tormento, Giusy Ferreri con Takagi&Ketra, Achille Lauro, Baby K, Luca Carboni, Tiromancino, Clementino, Chadia Rodriguez, Anna Tatangelo, il vincitore di Amici Alberto Urso, Emma Muscat e Biondo, Aiello, Gabry Ponte

Dopo il grande debutto di Vieste la produzione del Radionorba Battiti Live si sposta dall’altra parte della Puglia, a Brindisi, dove domenica 7 luglio, in piazza Lenio Flacco, sul bellissimo lungomare del capoluogo messapico, si terrà la seconda tappa dello show della radio del sud. Lo spettacolo, condotto dal direttore artistico Alan Palmieri e da Elisabetta Gregoraci, comincerà alle 21. Il livello del cast è come sempre altissimo.

Cominciamo da una delle grandi rivelazioni del 2019, Achille Lauro: era conosciuto principalmente come artista trap, ma quest’anno c’è stata la svolta dopo “Rolls Royce”, un grandissimo successo che ha conquistato tutti, critica e pubblico, e a cui è seguito, “1969”, il suo quinta album di inediti, ma il primo della nuova vita artistica del cantautore romano, personaggio in grado di introdurre uno stile quasi inedito nella musica italiana. Il nuovo singolo con cui Achille Lauro sta scalando le classifiche è “C’est la vie”, già 6 milioni di visualizzazioni su YouTube.

Nel cast della seconda tappa di Battiti c’è anche un altro talento esploso quest’anno,il vincitore di Amici, il tenore siciliano Alberto Urso, che ha incantato tutti con la sua voce. Il suo album, “Solo”, è già oltre il disco d’oro ed anche questa settimana è nella top ten degli album più venduti: prima di lui ci sono Bruce Springsteen, Madonna, Jovanotti, giusto per rendere l’idea.

Battiti è in grado di far volare i suoi spettatori, in piazza, in radio e davanti alla tv, come su un ottovolante. E così si passa dal pop al rock, dalla lirica al rap, che è uno dei generi musicali che sul palco della radio del sud ha sempre grande spazio. E gli interpreti sono sempre di altissimo livello. A Brindisi, ad esempio, ci sarà il re del rap italiano, J-Ax, che anche quest’anno sta facendo furore, in radio e sul web, con il suo nuovo singolo in collaborazione con la sua vecchia band, gli Articolo 31, “Ostia lido”, tra i pezzi più passati in radio in questo inizio d’estate e, anche questa settimana, al secondo posto dei singoli digitali più venduti su tutte le piattaforme, che è valso a J-Ax il disco di platino. Classifica guidata da Giusy Ferreri e Takagi & Ketra con “Jambo”: a Brindisi ci saranno anche loro e quasi certamente proporranno anche il brano che ha sbaragliato le classifiche l’anno scorso, “Amore e capoeira”. Tornando ai rapper, nella seconda tappa di Battiti ci sarà il graditissimo ritorno di Clementino, che a maggio ha pubblicato il suo nuovo album, “Tarantelle”, anticipato in radio da “Chi Vuol Essere Milionario”, il singolo scritto e interpretato con la collaborazione di Fabri Fibra e la produzione di Big Fish. Venerdì scorso è invece uscito il suo sorriso primo vinile, il box “I.E.N.A. Boxset”.

A Brindisi ci sarà anche la rapper più famosa d’Italia, anche lei campionessa di view grazie ad una serie incredibile di successi discografici, Baby K: basterà citare gli ultimi tre in ordine di tempo, “Roma-Bangkok” con Giusy Ferreri, “Da zero a cento” e “Voglio ballare con te”. E quest’anno ci riprova con “Playa”, il suo nuovo singolo, un inedito non contenuto tra le tracce di “Icona”, il suo ultimo album.

Domenica prossima sul palco di Battiti salirà però anche l’astro nascente del rap italiano, Chadia Rodriguez, uno dei fenomeni musicali di quest’anno, scoperta da gente che di rap se ne intende, come Jake La Furia e Big Fish. Esplosa dopo la pubblicazione dei brani “Dale” e “Fumo bianco”, ha pubblicato pochi mesi fa il suo primo EP, “Avere vent’anni”, da cui è stato estratto “Coca Cola”, il suo ultimo singolo. In pochi mesi ha totalizzato oltre 45 milioni di visualizzazioni su YouTube con i video ufficiali e quasi 39 milioni di stream su Spotify con i 6 brani raccolti nell’Ep.

Sul palco di Battiti saliranno altri due giovani di talento, Emma Muscat e Biondo, che si sono conosciuti nella penultima edizione di Amici. A Brindisi proporranno “Avec moi”, scritto da lei, ma che hanno deciso di interpretare insieme dopo essersi riavvicinati al termine di un periodo di allontanamento.

Altro talento emergente che sarà a Battiti domenica prossima è il cantautore cosentino Aiello, in radio con “Arsenico”, singolo accompagnato da un videoclip realizzato come un’Instagram Story, con l’aiuto dell’influencer Emma De Longis.

Talenti e cantanti di successo si alterneranno come sempre in un mix perfetto. Nel cast di Brindisi anche una formazione che ha fatto la storia del pop italiano, i Tiromancino. Da qualche giorno è online il video ufficiale del nuovo singolo di “Vento del sud”, diretto dal leader della band, Federico Zampaglione, e girato in Puglia.

Dal sud d’Italia allo spazio: si chiama “Acqua su Marte” il nuovo singolo di Tormento, leader di un’altra storica band, i Sottotono, e che torna sulla scena sempre da solista a quattro anni dal suol ultimo disco. Il brano è in collaborazione con J-Ax, suo amico di lunga data con cui tornerà ad incontrarsi a Brindisi.

Domenica prossima ci sarà anche un grandissimo della musica italiana, Luca Carboni, autore di successi senza tempo e in grado di essere sempre sulla cresta dell’onda. Lo ha dimostrato il suo diciannovesimo album “Sputnik”, uscito esattamente un anno fa, ma che che continua a raccogliere consensi. L’ultimo singolo del cantautore bolognese, “Prima di partire”, è una versione inedita di un brano contenuto nel disco e che vede la collaborazione di Giorgio Poi e la produzione di Dardust.

Altro grande nome nel cast di Brindisi è quello di Anna Tatangelo, anche lei in radio con un brano elettro pop, “Tutto ciò che serve”, estratto dal suo settimo album di inediti, “La fortuna sia con me” e da cui sono già stati pubblicati i singoli “Chiedere scusa”, “Ragazza di periferia 2.0”, “Le nostre anime di notte” e “Perdona”.

Chiude il cast della seconda tappa uno dei più grandi dj italiani, Gabry Ponte, che proporrà in esclusiva per Battiti il remix di brani che hanno fatto la storia della musica italiana.

“Anche a Brindisi si alterneranno sul nostro palco autentici pilastri della musica insieme a artisti della nuova scena”, dice Marco Montrone, presidente di Radionorba.“Sono assolutamente certo che il cast che presenteremo sarà pienamente in grado di soddisfare le aspettative del nostro pubblico e pienamente in linea con il posizionamento musicale di Radionorba”.

Anche quest’anno il pubblico in piazza potrà rivolgere delle domande direttamente agli artisti in scena e tra il pubblico ci sarà nuovamente la webstar e attrice 15enne, Mariasole Pollio.

Lo spettacolo andrà in onda in diretta televisiva su Telenorba e RadionorbaTv oltre che ovviamente sulle frequenze di Radionorba e in streaming su radionorba.it e su norbaonline.it. A luglio, inoltre, andrà in onda in differita su Italia1. La regia televisiva è firmata da Luigi Antonini.

Lo show, organizzato con il patrocinio del Comune di Brindisi, inizierà alle 21 circa, ma le attività in piazza cominceranno sin dal primo pomeriggio, con il sound check e un pre show pomeridiano condotto dai dj della radio del sud Marco Guacci e Claudia Cesaroni con musica, divertimento e tanti gadget offerti dagli sponsor di Battiti Live. Quest’anno i partner dell’evento sono Tim, Fiat, Nintendo Switch, Coca Cola Future Legend, Nuii, Dok e Famila, Carta Wow e Betpoint, hair stylist ufficiale Wella. L’ingresso è come sempre gratuito.


Radionorba, la radio del sud è la prima radio areale al Sud ed anche la prima Superstation in Italia. Nel 2018ha toccato quota 815mila ascoltatori nel giorno medio e con Radionorba Music ha sfioratoilmilione, confermandosi leader assoluta in home area con una crescita del 18% dell’indagine annuale TER 2018 rispetto alla precedente indagine Radiomonitor, un risultato che le ha permesso di superare anche alcuni network nel ranking nazionale. L’attuale area di diffusione comprende Puglia, Basilicata, Molise, Abruzzo, Campania, parte di Lazio e Calabria. L’emittente, oltre alla sede principale di Conversano, ha sedi in tutti i capoluoghi di provincia pugliesi e a Roma, vari studi di registrazione, 2 studi di diretta, 1 truck di 18 metri con studio radiofonico e cabina di regia insonorizzata all’interno, 1 regia mobile satellitare, 5 mila chilometri di ponti radio e 74 frequenze

Radionorba Tv anche per il 2018 si conferma la prima Tv musicale in Puglia, Molise e Basilicata, e conquista il quarto posto nel ranking nazionale.

Il canale è visibile in digitale terrestre nelle regioni raggiunte dal segnale FM di Radionorba (Puglia, Basilicata, Molise, Abruzzo, Campania e parte del Lazio) e in tutta Italia in chiaro al canale 730 della piattaforma Sky, oltre che in streaming sul sito di Radionorba e su iPhone, iPad ed apparati con sistema operativo Android. In Puglia e Basilicata è ricevibile al canale 19 del digitale terrestre e in Campania al canale 180 del digitale terrestre.

Per qualsiasi informazione sulle modalità di sintonizzazione del canale è possibile visitare il sito www.radionorba.it.

La Pole Dance a Brindisi si chiama Vertical Gym

Inaugurata sabato scorso a Brindisi, in Via Romolo 49,

la Scuola di Pole Dance Vertical Gym

Danza artistica, Sport, Sensualità, Fitness e Acrobatica