FORZA ITALIA – DOMENICA ore 10.00 NEL PIAZZALE DELLA STAZIONE FERROVIARIA PER PROTESTARE CONTRO LA STAZIONE “TELECOMANDATA” DA BARI

Nulla in contrario rispetto alla esigenza di modernizzare la stazione ma non è consentito a nessuno sottovalutare i rischi che comporta la scelta di “telecomandare” da Bari una stazione dove sostano e transitano treni merci contenenti sostanze ad alto rischio di esplosione!

Il “baffo” che collegherà l’area industriale direttamente alla rete nazionale, senza transitare nel centro abitato non sarà pronto prima del 2024.

A ciò si aggiunga, poi, la perdita secca di dieci posti di lavoro che oggi svolgono un importante ruolo di presidio e controllo interno reale della stazione ferroviaria.

Per queste ragioni, Forza Italia organizza un sit-in di protesta presso la stazione centrale per DOMENICA 14 luglio, alle ore 10.00.

Invitiamo a partecipare tutti i consiglieri comunali, di maggioranza e opposizione, oltre che i cittadini a cui sta a cuore la sicurezza della nostra città.

Chiediamo alle autorità competenti, in attesa di eventuali decisioni di concerto con i rappresentanti del territorio, di sospendere la chiusura dell’ufficio movimentazione di Brindisi.

Non lasciamo che la nostra stazione diventi un #binariomorto

 

Il gruppo consiliare di Forza Italia di BrindisI