Mesagne (Br).Nota dell’Amministrazione Comunale – Politiche sulla disabilità

In merito alla questione delle distanze di sicurezza dagli scivoli, a cui devono sottostare commercianti con licenza ambulante di tipo  itinerante e/o esercenti di attività che gestiscono tavoli e sedie all’aperto, occorre evidenziare che è intenzione dell’amministrazione procedere, nel breve periodo, a  tutte le opportune verifiche, non solo in merito al caso di piazza IV Novembre ma su tutto il territorio mesagnese.

Laddove si riscontreranno degli abusi questi verranno immediatamente sanzionati,  di contro, se  dalle verifiche amministrative si accerterà  che i provvedimenti autorizzativi di concessione del suolo pubblico  non  sono rispettose delle distanze di sicurezza di cui sopra, si provvederà a modificarli nel rispetto pedissequo delle norme.

Tale vicenda non fa altro che rafforzare l’idea che l’adozione di un Piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche  oramai non è più procrastinabile. Si pensi che dopo 33 anni dalla previsione normativa pochissime città in Italia lo hanno adottato. Questa, come più volte ribadito,   è una delle priorità  di questa amministrazione. Una volta attivate le commissioni consiliari e le consulte di settore, già a partire da settembre p.v.,  partirà  un percorso  partecipato con la città, in quanto è indispensabile che insieme alle Istituzioni vengano coinvolti  tutti gli attori sociali del territorio, primi fra questi le associazioni che si occupano di disabilità. Il PEBA, infatti, oltre ad essere uno strumento urbanistico che ha come fine quello di rendere gradualmente accessibili gli edifici e gli spazi pubblici alle persone con disabilità anche solo parziale, genitori con passeggino, ecc. è anche una battaglia culturale e di civiltà che necessariamente dovrà coinvolgere tutti.

La Pole Dance a Brindisi si chiama Vertical Gym

Inaugurata sabato scorso a Brindisi, in Via Romolo 49,

la Scuola di Pole Dance Vertical Gym

Danza artistica, Sport, Sensualità, Fitness e Acrobatica