DOCUMENTO ASSEMBLEA CIRCOLO DI BRINDISI DEL PARTITO DEMOCRATICO IN VISTA DELLE REGIONALI PUGLIESI

L’assemblea cittadina del circolo PD di Brindisi si è riunita venerdì 25 ottobre 2019 per condividere e sostenere unitariamente il percorso politico che porterà alle elezioni regionali del 2020.

Durante la proficua e partecipata discussione sono stati approfonditi diversi temi molto sentiti dai cittadini tra i quali le criticità nella sanità, l’esigenza di un maggior coinvolgimento di tutto il territorio brindisino ai processi politici che determinano il proprio futuro, l’esigenza di investimenti mirati per la valorizzazione delle infrastrutture locali, mediante l’ascolto della comunità brindisina: ciò implica una costante presenza delle istituzioni regionali.
È stato sottolineato il fatto che durante l’ultimo anno, merito soprattutto delle scelte oculate e vincenti di tutti gli iscritti del circolo di Brindisi del Partito Democratico che hanno, in maniera lungimirante, investito politicamente su una coalizione progressista e riformista a sostegno del sindaco Riccardo Rossi insieme al movimento Brindisi Bene Comune, a LeU ed ai giovani di Ora Tocca a Noi e che si è evoluta con l’appoggio di Italia Viva e di Impegno per Brindisi, si è ritrovato un leale e importante confronto tra l’Amministrazione Comunale, la Regione Puglia e il Governo e che tale interlocuzione ha già portato ad una maggiore e positiva attenzione alle esigenze della città.
È pacifico, quindi, che Brindisi, grazie a fattori che si sono rivelati determinanti come l’audacia nelle scelte della nuova classe dirigente e una visione politica chiara, è ritornata al centro del dibattito dopo anni di paralisi e difficoltà.
Per quanto premesso, alla luce delle scelte coraggiose fatte dagli iscritti del circolo che hanno dimostrato lungimiranza e acutezza politica (testimoniata dai risultati ottenuti) e, soprattutto, per l’importanza del ruolo di guida equanime di tutto il territorio provinciale che la rappresentanza della città capoluogo può e deve avere in seno alla Istituzione regionale, diventa dirimente per il circolo PD di Brindisi esprimere la propria candidatura, scegliendola in via prioritaria e scevra da vincoli, con lo scopo di caratterizzare la composizione della lista che il Partito Democratico intenderà proporre per la provincia di Brindisi.
Nelle prossime settimane l’assemblea si riunirà per analizzare in modo puntuale le esigenze del territorio che contraddistingueranno l’offerta politica che il circolo PD di Brindisi intenderà presentare ai cittadini in vista delle prossime elezioni regionali e che saranno alla base dell’individuazione della migliore candidatura possibile che dovrà spiccare oltre che per l’attaccamento ai valori del Partito Democratico anche per affidabilità politica, capacità amministrativa e spirito di sacrificio.
 
Approvato dall’Assemblea iscritti circolo PD di Brindisi


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.