BRINDISI.Corsi gratuiti di formazione e aggiornamento per ristoratori e albergatori

Il Dipartimento di Prevenzione, Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione – UOS Igiene della Nutrizione, organizza due tipologie di corsi gratuiti di formazione e aggiornamento in materia di Celiachia e di Allergie e Intolleranze alimentari, entrambi rivolti a ristoratori e albergatori della provincia.

Possono partecipare gli Operatori del settore alimentare del territorio ASL BR, addetti in particolare ai seguenti ambiti di attività:

  • ristorazione collettiva e collettiva-assistenziale (mense scolastiche pubbliche e private, colonie e centri estivi, RSSA, comunità alloggio, etc.);
  • pubblici esercizi di somministrazione alimenti e bevande (bar/caffetteria, ristoranti, catering, pizzerie, trattorie, self-service, pub, etc.);
  • laboratori artigianali di produzione/preparazione alimenti (creperie, panifici, rosticcerie, laboratori di pasta fresca, etc);
  • B&B, alberghi, agriturismo, stabilimenti balneari, campeggi, etc.

La richiesta di partecipazione al corso deve essere inviata all’indirizzo mail igienedellanutrizione@asl.brindisi.it

Durata dei corsi: su Celiachia n. 4 ore; su Allergie e Intolleranze alimentari n. 3 ore.

Le date dei corsi saranno fissate dopo aver raggiunto un numero minimo di adesioni (da 20 a 30 per ciascuna edizione e tipologia). La sede di svolgimento è presso il Polo Universitario ASL BR in Piazza Di Summa a Brindisi.

Per informazioni contattare la Segreteria organizzativa presso la UOS Igiene della Nutrizione in Piazza Di Summa Brindisi ai numeri 0831 510095 – 335 7544278.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.