Confartigianato Brindisi:APPUNTAMENTI DI IMPRESA – LA CORRETTA GESTIONE DEI RIFIUTI PROFESSIONALI DELL’IMPIANTISTA.

La Confartigianato organizza per mercoledì 30 ottobre alle ore 15.00 presso la Camera di Commercio un seminario sulla corretta gestione dei rifiuti.

Particolarmente interessate le imprese impiantistiche, ma più in generale tutte le imprese che operano nel mondo delle costruzioni civili ed industriali.

Sono migliaia i titolari di PMI che giornalmente si trovano di fronte al problema della gestione dei rifiuti, adempimenti burocratici spesso sconosciuti o ritenuti complessi da rispettare, sono queste le prime cause che scoraggiano il rispetto delle leggi che diventano, oggi, sempre più severe con l’attivazione dei controlli e l’applicazione delle sanzioni.

Tra gli impiantisti, devono porre particolare attenzione coloro che installano, manutengono, riparano, assistono e controllano impianti con apparecchiature contenenti F-GAS, i gas fluorurati ad effetto serra solitamente presenti negli impianti di refrigerazione, condizionamento d’aria e pompe di calore, impianti antincendio, commutatori di alta tensione.

Il seminario vedrà la partecipazione del Responsabile della Sezione Regionale della Puglia dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali, sarà utile per tutti coloro che vorranno conoscere le corrette procedure di trasporto, stoccaggio, smaltimento nonché di comunicazione degli adempimenti tramite le specifiche piattaforme informatiche.

La partecipazione è gratuita e prevede il rilascio di un attestato.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.