SCIOPERO AUCHAN-CONAD, MARTEDì 29 OTTOBRE INCONTRO PUBBLICO DE LA M CON CLAUDIA NIGRO, SEGRETARIA PROVINCIALE FILCAMS CGIL

Mercoledì 30 ottobre é stato proclamato lo sciopero nazionale dai sindacati FILCAMS CGIL, FISASCAT-CISL e UILTUCS-UIL per i forti dubbi circa la tenuta occupazionale nell’ambito della cessione a Conad del Gruppo Auchan Retail Italia e che riguarderà tutti i lavoratori del centro commerciale.

La M, che ha già manifestato la propria vicinanza ai tanti lavoratori che rischiano il proprio posto di lavoro, martedì 29 ottobre alle ore 18 incontrerà Claudia Nigro, segretaria provinciale della FILCAMS CGIL. L’iniziativa si terrà nel centro storico presso la sede de La M sita in Vico Braccio e sarà utile per provare a fare chiarezza rispetto a quello che sta accadendo in questi giorni provando a capire perché é importante aderire allo sciopero del 30 ottobre.

L’appuntamento è aperto al pubblico, sarà anche trasmesso in diretta Facebook e si inserisce nel più ampio programma denominato “incontridiretti”, iniziativa organizzata dal movimento La M e che ha l’obiettivo di dare voce a personalità e associazioni per esprimere le proprie opinioni e proporre idee per la Città e il territorio.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.