Francavilla Fontana. Tentano di truffare un anziano qualificandosi come carabinieri, denunciati.

I Carabinieri della Stazione di Francavilla Fontana hanno deferito in stato libertà un 23enne di San Giorgio a Cremano (NA) e un 41enne di Portici NA), per tentata truffa in concorso.

A conclusione delle indagini scaturite dalla querela presentata da un pensionato 88enne del luogo, nonché dall’esame delle immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza, i due sono stati ritenuti responsabili della tentata truffa avvenuta lo scorso 23 settembre ai danni del denunciante. Nella circostanza, la vittima ha ricevuto sulla propria utenza fissa una telefonata da parte di uno sconosciuto, il quale gli ha riferito che suo figlio, residente in California, era stato arrestato per aver provocato un incidente, chiedendogli 20.000 € per l’immediata liberazione; denaro che sarebbe stato prelevato a breve da un Carabiniere, già inviato presso il suo domicilio. A seguito della telefonata, effettivamente un uomo si è presentato presso l’abitazione del pensionato per riscuotere il denaro, ma l’88enne ha riferito di non avere la disponibilità di quella somma contante. La vittima è stata ricontattata e durante la telefonata, accertata la mancata disponibilità economica, l’individuo presentatosi si è allontanato a piedi per le vie limitrofe.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.