BRINDISI.Giornata Commemorativa dei Caduti di tutte le Guerre.

Si è svolta nella mattinata del 2 novembre c/o il cimitero di Brindisi, la giornata commemorativa dei Caduti di tutte le Guerre, alla quale hanno partecipato rappresentanti delle autorità civili militari e religiose e le associazioni facenti parte di Asso-Arma,che comprende tutte le Associazioni combattentistiche d’arma e non con i propri labari, oltre alla cittadinanza.

Intorno alle ore 10,00 nella zona del cimitero militare, è stata deposta una corona d’alloro accompagnata dal suono della tromba con le note del silenzio militare, ad opera di un rappresentante delle forze dell’ordine.A seguire una S.Messa in suffragio da parte del Cappellano Militare Don Marcello Calefati ospitato per l’occasione nella la Chiesa del Cimitero stesso.

Nell’omelia, si è voluto rimarcareil sentimento di solidarietà e di appartenenza per questi uomini che hanno perso la vita per la propria patria, e che deve rimanere un ricordo indelebile per le attuali e le prossime generazioni.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.