Tennis, serie A2: sconfitta interna per il CT Brindisi che cede contro Bassano

Sconfitta interna per i ragazzi del Circolo Tennis Brindisi che ieri (domenica 3 novembre), nella sesta giornata del Campionato Nazionale a Squadre di Serie A2 Maschile, si sono arresi per 4 a 2 agli ospiti della Società Tennis Bassano.

Maciej Rajski, giocatore CT Brindisi

Sei gli incontri disputati (4 singolari e 2 doppi), un singolare e un doppio vinti dai padroni di casa che, dopo la sconfitta rimediata, restano ultimi a quota uno in classifica con l’incognita playout, fase alla quale i biancazzurri accederanno solo ed esclusivamente in caso di vittoria della prossima ed ultima gara della stagione regolare.

Nei singolari: Omar Brigida (Brindisi, classifica 2.4) è stato sconfitto da Tommaso Gabrieli (Bassano, classifica 2.2) 6-1/6-1; Alessandro Procopio (Brindisi, classifica 2.4) è stato sconfitto da Francesco Salviato (Bassano, classifica 2.3) 7-6/3-6/6-0; Maciej Rajski (Brindisi, classifica 2.2) ha battuto Lennart Christian Hampel (Bassano, classifica 2.2) 6-4/6-7/6-1; Matteo Giangrande (Brindisi, classifica 2.4) è stato sconfitto da Giovanni Dal Zotto (Bassano, classifica 2.4) 2-6/7-6/6-3.

Nei doppi: Rajski/Giangrande (Brindisi, classifica 2.2 e 2.4) hanno battuto Hampel/Sardella (Bassano, classifica 2.2 e 2.4) 7-6/6-4; Procopio/Cristofaro (Brindisi, classifica 2.4 e 2.6) sono stati sconfitti da Gabrieli/Salviato (Bassano, classifica 2.2 e 2.3) 4-6/6-2/10-7.

«Incassiamo un’altra sconfitta, è ovvio che ci dispiace, ma non possiamo rimproverarci nulla – afferma nel post gara Vito Tarlo, capitano del CT Brindisi -. I ragazzi hanno disputato una gran bella gara ed espresso un ottimo tennis, i risultati delle singole partite lo confermano. Purtroppo non è andata come speravamo, non siamo riusciti a chiudere quando dovevamo: peccato per Giangrande che ha sfiorato la vittoria, bene abbiamo fatto nei doppi, ma evidentemente non è bastato. Adesso, giusto un paio di giorni per metabolizzare e poi ci prepariamo per la prossima gara. Tecnica, concentrazione e cuore saranno fondamentali per vincere ed agganciare la zona playout».

Domenica 17 novembre terza trasferta stagionale per i biancazzurri che, nell’ultima gara della regular season, decisiva per l’accesso ai playout, affronteranno i padroni di casa del Circolo Tennis Trento.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.