BRINDISI.Segnalazione di alcuni cittadini del quartiere Paradiso. Una folta siepe che ostruisce la visibilità nell’ incrocio posizionato all’uscita del quartiere.

Riceviamo  e  pubblichiamo    una segnalazione  di alcuni  cittadini  del  Quartiere  Paradiso,  con  la  speranza  che la problematica  ( come avvenuto  in precedenti   occasioni, grazie  anche   ad alcuni  nostri articoli e segnalazioni)  sia    risolta  presto  dagli  organi    competenti.

A  proposito  di erbacce, “siepi cresciute”  presenti  ancora  in alcune  zone  della città, problema  del resto   anche  evidenziato  dalla  stessa  Amministrazione  Comunale  di  Brindisi .

La  foto  allegata  all’ articolo  è eloquente   :    una   folta  siepe  che  praticamente   ostruisce   la visibilità   nell’ incrocio  posizionato   all’ uscita  del  Quartiere  Paradiso.

Fosse   una  situazione , ad  esempio, legata  all’ abbellimento della  città in  qualche piazza  della città, saremmo  anche  contenti….  Il  fatto    è  che  qui parliamo  di sicurezza   e scarsa  visibilità,  di  una “ natura” sviluppata   nel posto sbagliato.

Auspichiamo  gli interventi   , a questo  punto, dell’ Amministrazione  Comunale, la Multiservizi, gli organi  preposti.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.