Rigenerazione Urbana, Turco: “Torricella ammesso al finanziamento di oltre un milione per nuovo waterfront”

“Un progetto davvero ambizioso che può cambiare il volto del paese, dando una risposta in termini strutturali e turistici con inevitabili effetti positivi. Torricella avrà il finanziamento da un milione e 125mila euro nell’ambito del bando sulla Rigenerazione Urbana con il progetto ‘Tutela Area Archeologica Water Front e dotazione di standard urbani’.

Significa che nella Marina di Torre Ovo si potrà realizzare un lungomare nuovo, dotato di nuovi arredi, camminamenti e di spazi di socializzazione. Insomma, tutto quello che serve per migliorare la fruibilità dei luoghi pubblici. E sono davvero felice perché tale finanziamento, tra centinaia di progetti presentati dai Comuni dell’intera Puglia, certifica il lavoro puntuale dell’amministrazione guidata dal sindaco Schifone. E ringrazio per l’attenzione dimostrata anche l’assessore regionale alla Pianificazione Territoriale, nonché collega del gruppo consiliare, Alfonso Pisicchio. Ma non solo. Ai finanziamenti sulla rigenerazione sono stati ammessi anche i Comuni di Sava, San Marzano di San Giuseppe e Fragagnano. Questo significa che la Regione non ha dimenticato affatto i territori della provincia di Taranto. Questa significa che i piccoli Comuni quando fanno squadra possono ottenere risultati davvero straordinari. Ora, una volta firmati i contratti, ci si metta subito al lavoro per avviare tutte le fasi propedeutiche all’avvio dei cantieri. Migliorare gli spazi pubblici è l’unico vero antidoto per combattere marginalità sociale, degrado e criminalità. Il benessere delle persone, dei cittadini, deve essere l’unica missione della politica. Per questo, come già fatto con l’assessore ai Lavori Pubblici, Gianni Giannini, per i fondi sulle reti di fogna bianca, chiederò all’assessore Pisicchio di poter scorrere la graduatoria vigente per far sì che altri Comuni, al momento esclusi, possano rientrare nei finanziamenti sulla rigenerazione”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.