LECCE.AGROGEPACIOK, GRAN FINALE CON LO CHEF STELLATO MASSIMILIANO MASCIA

Proporrà tre ricette originali: minestra di marroni di Castel Del Rio, cappelletti di cotechino in brodo di verze e baccalà mantecato all’olio extravergine, crema di rapa rossa e purea di broccoli Nel Forum di Pasticceria luci sulla 5a edizione del Premio “Andrea Ascalone”  Sfida per il miglior pasticciotto

Mercoledì 13 novembre, gran finale a Lecce Fiere per Agrogepaciok, 14° Salone nazionale della gelateria, pasticceria, cioccolateria e dell’artigianato agroalimentare organizzato da Eventi Marketing & Communication di Carmine Notaro.

Ospite speciale dell’ultima giornata, nel Forum di Cucina a cura dell’Associazione Cuochi Lecce-Fic guidata da Donato Micaletto, sarà Massimiliano Mascia, chef 2 stelle Michelin del ristorante San Domenico di Imola, che terrà uno showcooking con il coordinamento dello chef Franco Tornese, affiancato da Luca Sabetta, Cosimo Russo, Simone De Siato, Ivan Bruno e Marco Silvestro (ore 12-15.30). Le materie prime sono indiscusse protagoniste dell’idea di cucina dello chef Mascia che oggi rappresenta la nuova generazione del San Domenico: unisce all’amore per la tradizione gastronomica italiana la ricerca di sapori innovativi che celebrano la stagionalità di ogni singolo ingrediente. Ad Agrogepaciok, chef Mascia preparerà in diretta tre sue ricette: minestra di marroni di Castel Del Rio, cappelletti di cotechino in brodo di verze e baccalà mantecato all’olio extra vergine, crema di rapa rossa e purea di broccoli.

Nel Forum di Pasticceria coordinato dal maestro Giuseppe Zippo con l’Associazione Pasticceri Salentini di Confartigianato Imprese Lecce, dalle 10 alle 17 i riflettori saranno puntati sulla quinta edizione del concorso “Dolci Tradizioni – Premio Andrea Ascalone”, una sfida avvincente tra professionisti del dolce salentino per antonomasia, sua maestà il pasticciotto, nel nome del maestro galatinese Ascalone. Dalle 13 alle 15, si parlerà invece di “pastigliaggio” con il maestro pasticcere Marco Andronico.

E ancora, nel Forum di Panificazione, a cura del tecnico Polin Angelo della Bona, si terranno per tutto il giorno laboratori in diretta con degustazione di pan dolce e focacce dolci, panini in varie tipologie, zoccoletti farciti, pizza e focaccia, ciabatte con l’utilizzo tre tipi di farine, grissini e preparazione impasti. Infine nel Forum di Pizzeria coordinato da Marco Paladini con il gruppo Maestri Pizzaioli Gourmet salentini (Mpgs) di Confcommercio Lecce, dalle 10 alle 13.30 workshop sul tema “Ingresso del mondo digitale nella ristorazione: pro e contro della nuova frontiera delle recensioni”. Dalle 13.30 alle 15 e dalle 17 alle 19, si terranno inoltre degustazioni aperte al pubblico in tutti e quattro i Forum, il cui ricavato sarà devoluto all’associazione Tria Corda Onlus per il progetto del Polo pediatrico del Salento.

Nell’area espositiva di 10mila metri quadri, sono oltre 400 i marchi “in vetrina” con aziende provenienti da tutta l’Italia per presentare le ultime novità (dalle materie prime alle attrezzature e accessori) e testare prodotti e servizi. Presentato da Camera di Commercio, Confartigianato Imprese, Confcommercio, Confindustria, Confesercenti, Cna e Coldiretti di Lecce, il Salone è organizzato da Eventi Marketing & Communication con il patrocinio del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Provincia e Comune di Lecce, con il contributo della Regione Puglia – Dipartimento agricoltura, sviluppo rurale ed ambientale – e con l’attiva collaborazione dell’Associazione Pasticceri Salentini di Confartigianato Imprese Lecce, dell’Associazione Cuochi Lecce aderente a Fic (Federazione italiana cuochi) e dei Maestri pizzaioli gourmet salentini (Mpgs) di Confcommercio Lecce. Media partner è la rivista Pasticceria Internazionale, punto d’incontro dei professionisti del settore sin dal 1978. Tutti gli aggiornamenti su www.agrogepaciok.it e sulla pagina Facebook.

PROGRAMMA GIORNALIERO

Ogni giorno, dalle 13.30 alle 15 e dalle 17 alle 19, nei Forum di Cucina, Pasticceria, Panificazione e Pizzeria si terranno degustazioni a sostegno della raccolta fondi in favore dell’Associazione Tria Corda Onlus per il progetto del Polo pediatrico del Salento

MERCOLEDÌ 13 NOVEMBRE

FORUM CUCINA

Ore 12.00 – 15.30 – Showcooking di Massimiliano Mascia, chef 2 stelle Michelin del celebre ristorante San Domenico di Imola. Coordinamento a cura degli Chef Franco Tornese, Luca Sabetta e Cosimo Russo.

FORUM PASTICCERIA

A cura dell’Associazione Pasticceri Salentini di Confartigianato Imprese Lecce

Ore 10.00 – 13.00 – Prima fase della quinta edizione del concorso “Dolci Tradizioni –Premio Andrea Ascalone” – Preparazione impasto e crema

Ore 13:00-15:00 – “Il pastigliaggio”: modalità di preparazione e uso in pasticceria a cura del maestro pasticciere Marco Andronico

Ore 17.00 – Premiazione Concorso “Dolci Tradizioni – Premio Andrea Ascalone”

FORUM PIZZERIA

ore 10.30 – 13.30 – “L’ingresso del mondo digitale nella ristorazione: pro e contro della nuova frontiera delle recensioni” a cura dei Maestri Pizzaioli Gourmet Salentini di Confcommercio

ore 13.30 – 15.00 – MPGS per TRIA CORDA ONLUS

ore 17.00 – Consegna del ricavato raccolta fondi a un rappresentante dell’associazione Tria Corda

FORUM PANIFICAZIONE

ore 10.00 – Preparazione in diretta e degustazione di Pan dolce e focacce dolci

ore 11.00 – Preparazione, cottura e degustazione panini di pezzatura 500g in varie tipologie

ore 12.30 – Preparazione, cottura e degustazione di zoccoletti farciti.

ore 13.30 – Preparazione, cottura e degustazione di pizza e focaccia

ore 15.00 – Preparazione ciabatte con l’utilizzo tre tipi di farine

ore 16.00 – Preparazione, cottura e degustazione di grissini

ore 17.00 – Preparazione e degustazione di pizza e focaccia

ore 18.00 – Preparazione impasti


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.