CONSIGLIO REGIONALE, FDI: FACCIAMO CHIAREZZA, SERVE UN GIORNALISTA O UN ‘SUPPORTO’?

Il gruppo regionale di Fratelli d’Italia auspica confronto fra ODG-ASSOSTAMPA Puglia e il presidente del Consiglio regionale, Loizzo

“La nota dell’Ordine dei Giornalisti e Assostampa Puglia merita un supplemento di attenzione anche da parte nostra su un avviso, pubblicato oggi, con cui viene avviata la selezione con mobilità interna tra dipendenti per la sostituzione, rispettivamente in Categoria C e D, dell’Ufficio stampa del Consiglio regionale.

“A noi risulta, ma possiamo sbagliarci, che il suddetto Ufficio abbia fatto richiesta di figure giornalistiche in sostituzione di quelle che sono andate o sono prossime alla pensione, non di figure di ‘supporto’ che chiaramente non svolgono funzioni giornalistiche. E’ chiaro che nel primo caso l’iscrizione all’Ordine dei Giornalisti è condizione ‘essenziale’ e non ‘preferenziale’. Nel secondo caso nulla quaestio, ma, a noi, ribadiamo, non era sembrata questa l’esigenza dell’Ufficio.

 “Per questo come Fratelli d’Italia auspichiamo che si faccia chiarezza e come richiesto dall’Ordine e sindacato dei Giornalisti ci sia un confronto con il presidente del Consiglio regionale, Mario Loizzo”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.