MALTEMPO, FITTO: SI COMPLETI SUBITO LA CONTA DEI DANNI PER ATTIVARE I RISARCIMENTI ALLE POPOLAZIONI COLPITE

Dichiarazione del co-presidente del gruppo europeo ECR-FRATELLI D’ITALIA, Raffaele Fitto

“Si faccia e si completi subito la conta dei danni provocati dall’eccezionale ondata di maltempo che ha colpito in modo particolare il Salento e la Murgia Barese. Questa volta non si deve perdere tempo: è necessario che sul tavolo del Consiglio dei Ministri arrivi subito tutta la documentazione pugliese e venga dichiarato lo stato di emergenza, in modo che si possano attivare tutte le procedure per i risarcimenti.

“A Porto Cesareo una tromba d’aria ha praticamente distrutto un litorale, così come a Gallipoli. Ad Altamura c’è stata anche una vittima. In Puglia, in generale, ci sono località turistiche che hanno registrato danni notevolissimi, così come ci sono agricoltori che hanno ricevuto il colpo di grazia, dopo essere già in ginocchio a causa di altre avversità atmosferiche o ambientali, una su tutte la Xylella.

“Il Consiglio dei Ministri di ieri sera ha provveduto a emanare, giustamente, decreto d’urgenza per Venezia, una città che sta a cuore a tutti gli italiani, ma il Sud non sia sempre la Cenerentola d’Italia”.


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.