BRINDISI.“Accesso e agevolazioni al credito per le piccole e medie Imprese“.Secondo seminario organizzato dalla Confartigianato Bari – Brindisi

Giovedì scorso, presso la Camera di Commercio di Brindisi, secondo seminario organizzato dalla Confartigianato Bari – Brindisi, nell’ ambito dell’ iniziativa “ Appuntamenti Imprese “, sul tema : “ Accesso e agevolazioni al credito per le piccole e medie Imprese “.

Chi fa impresa sul territorio, deve, vuole essere informato, in un tempo in cui, tra l’ altro, la burocrazia “ non perdona”, si deve “ stare al passo con i tempi”, il sostegno alle imprese è fondamentale per garantire ( anche e soprattutto) il futuro.

Temi, problematiche a cui, ad esempio, da molta importanza la Confartigianato Bari – Brindisi, attraverso diverse iniziative messe in campo che tendono soprattutto a consolidare il rapporto con le Imprese, gli associati.

Appuntamenti Imprese” è quindi il titolo di una rassegna a “largo raggio”, promossa puntualmente presso la Camera di Commercio di Brindisi, in cui periodicamente vengono affrontati aspetti e problematiche relative alle nuove normative riguardanti alcuni settori specifici o temi di grande impatto e interesse generale.

Giovedì scorso, il secondo appuntamento con il Convegno – Seminario sul tema “Accesso e Agevolazioni al Credito per le piccole e medie imprese “. Nello specifico, un evento per presentare ad artigiani, commercianti ed imprenditori, le agevolazioni previste dalla nuova Programmazione della Regione Puglia e far conoscere appunto “ gli strumenti finanziari e operativi che facilitano l’ accesso al credito “.

In sostanza, nuove iniziative, nuovi stimoli, ulteriori obiettivi, nuove sinergie, da parte di una realtà associativa che non è “ solo struttura”, ma anche e soprattutto “ contenitore” di risorse umane e professionali che vogliono mettersi a disposizione della comunità e del territorio . E la “ parola d’ordine” messa in campo dalla Confartigianato è la sinergia ,con tutte quelle realtà locali e regionali che vogliono aiutare, sostenere, stimolare le imprese, nel credere nella propria attività.

L’ evento ha visto interventi e relazioni di spessore : Erasmo Lassandro , Direttore di Artigianfidi, che ha parlato dei sistemi di garanzia pubblica e privata per facilitare la richiesta di accesso al credito; Pierpaolo Caliandro ( responsabile Servizi Informativi Territoriali Puglia Sviluppo), che ha fatto riferimento agli incentivi messi a disposizione della Regione Puglia per le piccole e medie imprese ; Pasquale Stefanizzi ( Innova. Imprese) che ha relazionato sulle metodologie che possono permettere praticamente alle imprese di ottimizzare la gestione del rapporto con le banche e gli Istituti Finanziari.

E nell’ iniziativa anche il coinvolgimento del GAL Terra dei Messapi, che ha presentato le misure a sostegno del Commercio, il Turismo, l’ Artigianato, settori, come ribadisce puntualmente Confartigianato, “ che rappresentano una certezza, il futuro per il territorio brindisino e pugliese “.

Come detto, nuovi stimoli, opportunità di crescita( anche e soprattutto relazionale) per Confartigianato Bari – Brindisi, attraverso l’ impegno quotidiano di belle “ risorse umane e professionali “ come, ad esempio, Marco Natillo ( Ufficio Categorie -UPSA Confartigianato Bari – Brindisi) e Rino Piscopiello.

E intanto crescono le adesioni alla Confartigianato, alle sue iniziative. “ A questo evento hanno partecipato molti imprenditori e artigiani – ha dichiarato Rino Piscopiello . Noi siamo orgogliosi di rappresentare le loro istanze, le loro preoccupazioni, richieste, in una fase del territorio e non solo molto delicata sotto il profilo economico, occupazionale, degli investimenti. Nonostante tutto, vogliamo aiutarli a credere in ciò che fanno e nel futuro “.

Video Interviste

Foto di Marcello Altomare


Gen.le Lettore.

Dall'inizio della emergenza Sanitaria derivata dalla epidemia Covid-19 i giornalisti di brindisilibera.it lavorano senza sosta per dare una informazione precisa e affidabile, ma in questo momento siamo in difficoltà anche noi. Brindisilibera.it è una testata stampa online appartenente alla Associazione Culturale Flashback e si è sempre sostenuta con i grossi sacrifici personali da Giornalisti Freeland, non percedendo provvidenze, contributi, agevolazioni qualsiasi pubbliche o sponsorizzazioni lasciando libera la informazione da qualsiasi influenza commerciale.Ma in questo periodo di emergenza con la situazione che si è venuta a creare le condizioni economiche della associazione non permettono più ancora per lungo tempo di proseguire nella attività. Se sei soddisfatto della nostra conduzione della testata stampa ti chiediamo un aiuto volontario per sostenere le minime spese a cui comunque dobbiamo dar fronte attraverso un gesto simbolico con una donazione..

Ti ringraziamo per l'attenzione.